in

Inter, Zanetti: “Lukaku mi ha deluso come uomo”

zanetti share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @javierzanetti

Javier Zanetti continua a lavorare per la sua Inter senza fermarsi un attimo. Dalle sue parole emerge tutta la voglia di migliorare e dare il massimo per la squadra a cui deve tutto: “Chi pensa ‘che sta facendo Zanetti?’, sappia che sono dietro le quinte. Cerco di essere utile perché le cose funzionino. Sono una risorsa: il corporate, il mister, la parte sportiva: tutti sanno che ci sono quando serve. Anche per i progetti sociali nel mio ruolo in Uefa e Fifa, sempre pensando alla crescita del club. E provo a migliorarmi”.

Il vicepresidente della formazione nerazzurra ha parlato a cuore aperto, come sempre, in una lunga intervista per la Gazzetta dello Sport. E tra i tanti temi toccati c’è ovviamente la finale di Champions League persa contro il Manchester City. Una gara che lascia rimpianti, ma anche insegnamenti: “Mi aspettavo una finale così, giocata alla pari e con coraggio. Le occasioni sfruttate e un po’ di fortuna, ecco cosa è mancato, ma siamo fieri di noi”.

Inter, Zanetti contro Lukaku

Zanetti ha parlato anche di calciatori dell’Inter del recente passato e del futuro. A quest’ultimo gruppetto non può non appartenere Lautaro Martinez. Un altro argentino capitano dei nerazzurri, proprio come Pupi: “Ha fatto i passi giusti, con umiltà: sono felicissimo per il cammino di Lautaro. Deve confermare la leadership con ancora più responsabilità, ma ha senso d’appartenenza e sa dare l’esempio. Questo fa un capitano, far parlare i fatti davanti ai compagni”.

E poi c’è Romelu Lukaku, autore del più grande affronto subìto dall’Inter nella sua storia recente. Per il centravanti belga, l’ex capitano non vuole usare tanti giri di parole: “Per ciò che l’Inter ha fatto per lui ci aspettavamo un altro tipo di comportamento. Come professionista e uomo. Lui ha diritto di andare dove vuole, ci mancherebbe, bastava solo dirlo per tempo. Nessuno, però, è più grande del club e nel costruire una squadra devi sempre considerare chi metti in uno spogliatoio”.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @javierzanetti

blog hibet