in

Perisic-Brozovic, carica slava per l’Inter verso il derby

inter
Fonte immagine: Wikipedia Commons

In casa Inter, la preparazione al derby in programma domenica prossima sta vivendo anche qualche intoppo. Decisamente qualcosa di non previsto ma anche di non apprezzato, vista l’importanza che questa partita ha nella sua posta in gioco. Non solo perché si tratta pur sempre di una stracittadina, ma anche perché il Milan sta bene e soprattutto i nerazzurri devono rimediare al pareggio sul campo della Lazio, ottenuto prima della sosta.

Tuttavia, i problemi legati alle numerose positività al Covid-19 dei calciatori nerazzurri potrebbero indurre Antonio Conte a cambiare nuovamente le carte in tavola. Anche perché la prossima settimana sarà anche quella che prevede l’inizio della fase a gironi di Champions League, un vero e proprio tabù per l’Inter che è stata eliminata dal Tottenham (poi futuro finalista) due stagioni fa e dal Barcellona nell’annata appena trascorsa.

Per il momento non sono pochi i giocatori ai box a causa del Covid-19. E a questi si aggiunge anche Stefano Sensi, che salterà il derby per squalifica. Per questo motivo, l’Inter potrebbe rispolverare due giocatori perennemente con le valigie in mano. Si tratta di Marcelo Brozovic e Ivan Perisic. Il primo sembrava pronto a lasciare ma si riprenderà la cabina di regia, il secondo è rientrato senza troppo entusiasmo dal Bayern Monaco ma dovrebbe agire di nuovo sulla fascia sinistra.

Insomma, considerando anche la presenza di Kolarov nel terzetto difensivo, l’Inter che prepara il derby sarà a forte trazione slava. Sperando che i due animi raminghi, Marcelo e Ivan, possano dare il contributo che ci si aspetta da loro.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Wikipedia Commons

Francesco Cammuca

Sommario
Perisic-Brozovic, carica slava per l’Inter verso il derby
Titolo
Perisic-Brozovic, carica slava per l’Inter verso il derby
Descrizione
Ivan Perisic e Marcelo Brozovic: due giocatori con le valigie perennemente in mano, ma protagonisti all’improvviso nell’Inter che giocherà il derby.
Autore