in

Inter, Inzaghi se la gode: “Siamo in una buona fase”

Il tecnico dei nerazzurri ha parlato dopo la facile vittoria di San Siro contro la Sampdoria

inzaghi share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @simoneinzaghi_

Simone Inzaghi si gode una nuova vittoria in campionato e una striscia positiva che si estende: “Dobbiamo continuare come stiamo facendo adesso, sappiamo che da qui alla sosta abbiamo un calendario tosto. Adesso dobbiamo continuare, stiamo andando forte e stanno andando forte anche le altre. La classifica è simile allo scorso anno, quando abbiamo raggiunto la qualificazione Champions con una giornata di anticipo. Adesso siamo in una striscia favorevole, ma nessuno aspetta”.

Il tecnico dell’Inter, dopo la facile vittoria contro la Sampdoria, ha parlato anche di Joaquin Correa. Un giocatore che, se sta bene, può fare comodo: “Sono contento, è un ragazzo che so cosa gli può dare. Gli mancava il gol, lui si è fermato per dieci giorni a differenza di Lukaku. Sono contento per entrambi, sono due armi importanti, ci devono dare possibilità perché Dzeko e Lautaro hanno lavorato ininterrottamente ma abbiamo bisogno di tutti”.

Inzaghi e le scelte verso la Juve

In conferenza stampa Inzaghi si è espresso anche sugli esterni. Raoul Bellanova è tornato in campo mentre Robin Gosens no: “Gosens sta molto molto bene, è un momento che devo fare delle scelte e Dimarco mi sta dando grandissime garanzie. Lo stesso discorso vale per Darmian e Bellanova, sui quinti stiamo bene in questo momento. Ho fatto scaldare Robin, lo volevo inserire prima, poi ho pensato di cambiare i due attaccanti e c’è stata l’ammonizione di Bastoni, ho dovuto fare altre scelte. Avrei voluto inserire sia lui che Bellanova, poi ho visto Calha molto stanco e quando è andato per terra Dumfries il quarto cambio era Bellanova”.

Ci sono scelte importanti da fare. Il prossimo sarà il weekend del derby d’Italia contro la Juventus. Una sfida alla quale l’Inter tiene molto: “In questo momento veniamo da una serie importante di partite, la crescita vuol dire non fermarsi. La classifica è simile allo scorso anno, la Champions è stata uguale. L’anno scorso in questo periodo c’era una situazione diversa, adesso sappiamo di avere queste tre partite più Monaco e sappiamo di non doverci fermare. Il calendario è impegnativo, adesso arriva la sosta e affrontiamo le prossime partite nel migliore dei modi”.

La riscossa dei nerazzurri potrebbe essere iniziata.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @simoneinzaghi_

blog hibet