in

Il nuovo Napoli si gode un grande Osimhen

Osimhen
Fonte immagine: Facebook

Il nuovo Napoli parte bene e soprattutto parte con tre punti. Era l’obiettivo minimo in vista della trasferta, sempre insidiosa e ostica, sul campo di un Parma rinnovato più in panchina che in campo. Finora, l’impatto di Fabio Liverani sulla panchina dei ducali non si è visto, anche se per un’ora i gialloblu hanno cercato di fare gara alla pari contro gli azzurri di Gattuso, capaci di sbloccare la partita nel momento giusto.

In particolare, il tecnico del Napoli ha scelto anche l’occasione ideale per gettare nella mischia Victor Osimhen. Il centravanti nigeriano, arrivato a suon di milioni dal Lille e divenuto l’acquisto più caro di sempre nella storia del club, è entrato dalla panchina ma ha subito fatto vedere di che pasta è fatto. Sulla tecnica c’è ovviamente qualche riserva, ma la struttura fisica che gli consente di essere esplosivo, veloce e capace di reggere gli urti lo rende un vero caterpillar.

Potremmo immaginare una sfida a distanza, tutta a suon di sportellare e lavoro per la squadra, con l’interista Lukaku, altro specialista sia nei gol che nel gioco con i compagni. Ma per il momento a Napoli non è tempo di fare i paragoni. Ci si sta godendo in particolare l’ottimo feeling che Osimhen ha già sviluppato con i compagni di reparto, in particolare con Mertens e Insigne, gli autori delle reti che sono valse la vittoria al “Tardini”.

Gattuso gongola, De Laurentiis si gode i suoi talenti e il Napoli, in silenzio e lontano dai riflettori, continua a crescere a vista d’occhio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Facebook

Francesco Cammuca