in

Mi chiami Genoa, scopro bomber: ora tocca a Scamacca

Prosegue la tradizione favorevole

scamacca_Genoa_bomber
Fonte immagine: Twitter

Il calcio, nonostante non sia una scienza esatta, spesso e volentieri porta a galla delle certezze che sembrano quasi impossibili da cancellare. Una di queste riguarda il campionato italiano, in particolare il Genoa. Nonostante il Grifone nelle ultime stagioni sembri quasi obbligato a dover lottare fino alla fine per mantenere la categoria, c’è una cosa che succede con una continuità devastante in casa rossoblu: sfornare bomber di razza.

Ce ne siamo accorti benissimo già nel 2008, quando il Genoa lanciò Diego Milito, capace due anni dopo di vincere tutto con l’Inter. Ma la storia recente ci ha regalato tanti bomber, esplosi o semplicemente rilanciati sotto la Lanterna. È il caso ad esempio di Leonardo Pavoletti, Rodrigo Palacio e Goran Pandev: ognuno con la sua storia ma tutti capaci, a modo proprio, di fare gol a grappoli con la maglia del Genoa.

Ora tocca a Scamacca

Due anni fa era stata la volta del polacco Piatek, che si presentò con un poker al Lecce in coppa Italia e fu capocannoniere fino a metà stagione, quando lo prese il Milan. Quest’anno la stagione sembrava propizia per un altro giocatore in cerca di riscatto come Mattia Destro, capace di prendersi la scena a inizio 2021 a suon di gol. Ma ora la copertita è tutta per il suo compagno di reparto, Gianluca Scamacca.

Un giovane colosso di 195 centimetri di altezza per 85 chilogrammi. Il suo cartellino è di proprietà del Sassuolo, a gennaio si era parlato di lui come un possibile uomo mercato, tra il ritorno in Emilia e il clamoroso approdo alla Juventus. Alla fine Scamacca è rimasto a Genova, in silenzio e intenzionato a lavorare. Così è arrivata la doppietta di Parma, nel momento giusto per effettuare una nuova esplosione.

Del resto, nella Genova rossoblu sono già preparati a eventi del genere…

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Twitter

Sommario
Mi chiami Genoa, scopro bomber: ora tocca a Scamacca
Titolo
Mi chiami Genoa, scopro bomber: ora tocca a Scamacca
Descrizione
Il Genoa scopre un altro bomber da lanciare. Questa volta è il turno di Gianluca Scamacca, decisivo con la doppietta segnata contro il Parma.
Autore