in

Il degno finale di un’era di Warzone: scopriamo le prime informazioni su “Visions of Verdansk”

Pacific, Warzone, Call of Duty Vanguard, Black Ops Cold War, Ghosts of Verdansk

Warzone Visions of Verdansk share hibet social

Verdansk – Come molti sapranno, fra poche settimane verrà finalmente introdotta su Warzone una nuova mappa chiamata Pacific, contenuto che ci permetterà di sbarcare in una nuova ambientazione in chiaro stile “seconda guerra mondiale”.

Pacific è infatti la mappa di Call of Duty Vanguard, prossimo titolo in arrivo del franchise di Activision che riproporrà il tema “2WW” anche sul battle royale, come testimoniato già dai numerosi contenuti della seconda guerra mondiale disponibili già su Verdansk e su Rebirth Island (pensiamo ai nuovi bunker, o ad alcune delle nuove armi).

La nuova mappa dovrebbe sopraggiungere i server live a partire dal prossimo 7 Dicembre, almeno secondo quanto riferito dagli ultimi leak pubblicati nel corso di questa settimana (troverete qui altri informazioni sulla questione).

Ma come avverrà il cambio di mappa tra Verdansk e Pacific? La prima volta che abbiamo registrato un “cambio mappa” è stato in occasione del passaggio da Verdansk a Verdansk 84, la versione della mappa legata alla storia di Black Ops Cold War.

Trattandosi della stessa mappa, il passaggio si concretizzò semplicemente con un restyling di alcune zone di Verdansk…una cosa che di certo non si potrà materializzare con il prossimo “switch“, visto che Pacific è una mappa totalmente nuova e diversa rispetto a quella attuale.

Fino ad oggi quindi, il passaggio da Verdansk a Pacific è rimasto avvolto nel mistero…fino ad oggi abbiamo detto, perchè grazie alle recenti scoperte di alcuni dataminer sono state rivelate le prime informazioni rispetto all’evento che dovrebbe sancire l’introduzione della nuova mappa.

A fare da contorno al cambio di mappa ci sarà infatti l’evento “Visions of Verdansk“, una modalità speciale (simile a quella che si sta disputando in questi giorni con “Ghosts of Verdansk“) che servirà a farci “rivivere” molte delle esperienze del passato della celebre mappa originaria di Warzone.

Alcuni dei contenuti che riguarderanno Visions of Verdansk: tra questi il negozio avrà più oggetti, ci saranno ricompense migliorate ed un nuovo evento casuale all’inizio di ogni nuovo cerchio…

Nel corso di Visions of Verdansk infatti, sempre secondo i file trapelati sul web, ad ogni nuova chiusura del gas sulla mappa saranno presenti richiami ad esperienze del passato, come casse speciali o contratti che abbiamo visto nel corso della storia di Verdansk, il tutto trasmesso attraverso un evento totalmente live che speriamo possa coinvolgere e divertire come accaduto anche in passato (se non meglio).

Oltre a queste primissime informazioni, è stato anche diffuso quello che dovrebbe essere il logo della modalità, allegato con il post presente qui in basso:

Cosa ne pensate community? La discussione, come sempre, è aperta!

Se volete seguire altre notizie sul mondo degli E-Sports cliccate QUI.

A cura di: Powned

Sommario
Il degno finale di un’era di Warzone: scopriamo le prime informazioni su “Visions of Verdansk”
Titolo
Il degno finale di un’era di Warzone: scopriamo le prime informazioni su “Visions of Verdansk”
Descrizione
Verrà introdotta su Warzone una nuova mappa chiamata Pacific, contenuto che ci permetterà di sbarcare in una nuova ambientazione in chiaro stile “seconda guerra mondiale”.
Autore