in

Il capo degli Australian Open: “Non mi dimetto”

Il caso Djokovic non pesa

tiley Australian Open share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @australianopen

Craig Tiley è senza dubbio il personaggio più chiacchierato del momento nel mondo del tennis. Intervistato dai colleghi della TV Wide World of Sports, il CEO di Tennis Australia difende il suo ente: “Abbiamo già affrontato queste domande e l’unica cosa alla quale stiamo pensando adesso è solamente quella di dare a tutti un grande torneo. Come detto già, l’abbiamo affrontato e ora andiamo avanti. Non credo che Tennis Australia sia andata oltre le linee guida previste”.

In tanti hanno pensato che Tiley potesse pensare di rimettere il suo mandato di boss dell’ente organizzatore degli Australian Open. Una opzione che il diretto interessato rispedisce al mittente: “Non ho mai pensato di presentare le mie dimissioni, abbiamo già parlato di questo argomento in un comunicato nei giorni scorsi. Come detto, la sola cosa sulla quale sono concentrato in questo momento è lavorare per dare a tutti un grande torneo”.

Niente dimissioni per Tiley

Si è fatto un gran parlare dei casi di positività al Covid emersi fin qui, come quello di Ugo Humbert. Un grande polverone legato alla mancata ammissione di Novak Djokovic. Tuttavia Tiley fa capire che non ci sono responsabilità degli organizzatori: “I tanti giocatori che sono venuti qua e gli staff hanno viaggiato in tutto il mondo e per entrare in Australia sono stati sottoposti a un test, quindi un altro tra il quinto e il settimo giorno”.

Inoltre il numero 1 di Tennis Australia fa capire che ci sono dei procedimenti facili e chiari da seguire: “Ad ogni giocatore è fornito un kit per auto-testarsi che viene dato o qui al Melbourne Park o all’hotel e questo protocollo sta funzionando bene. Attraverso questo e con il rispetto dell’uso delle mascherine e delle norme igieniche stiamo mantenendo sicuri non solo i giocatori ma anche gli abitanti dello Stato di Victoria”.

Insomma, Craig mantiene la schiena dritta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @australianopen