in

Il calvario di Bellerini: “Durante l’infortunio mi ubriacavo sempre”

Parla l’esterno difensivo spagnolo

bellerin share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @hectorbellerin

Hector Bellerin sta provando a rilanciare la sua carriera tra le fila del Betis Siviglia. Ma c’è stato un tempo in cui le cose si erano fatte molto complicate: “Era la prima volta che mi capitava un infortunio del genere. E nonostante avessi amici e compagni di squadra che avevano avuto la stessa esperienza, nonostante la mia famiglia accanto, non sapevo esattamente cosa mi stesse succedendo. Parliamo di un momento in cui quando sono tornato non mi potevo ancora allenare sul serio”.

Il suo riferimento è legato a un brutto infortunio patito quando giocava ancora con l’Arsenal. La sua mente lo portava ben lontano dalla retta via: “Quindi ho cominciato a uscire, a bere molto e a fare tutte quelle cose che quando sei un calciatore sai benissimo che non dovresti fare. Ma è andata così. Tutti quanti abbiamo i nostri problemi, soprattutto per quello che riguarda la salute mentale. E quando il calcio, che è la tua identità, ti viene portato via, è normale sentirsi in difficoltà”.

Bellerin e l’alcol

Il fatto di giocare nei Gunners portava Bellerin a frequentare i locali più in di Londra. Per sua stessa ammissione, quella è stata la parte più difficile: “Ovviamente Londra è una città che offre parecchie distrazioni e quando senti di non avere responsabilità diventa tutto più semplice. Ovviamente sapevo che dovevo recuperare, ma non dovevo nè allenarmi nè giocare, quindi la mia mente se n’è andata da un’altra parte”.

Leggi anche...  PSG: Ma quanto pesa essere Neymar!

Alla fine, però, il tecnico Mikel Arteta e altri compagni e amici lo hanno aiutato a uscire da questo lungo e profondo tunnel: “Ho avuto la fortuna di avere accanto a me compagni e allenatori che sapevano quello che stavo passando e che mi hanno detto ‘Hector, questo non è il modo di affrontare la cosa’. E mi sento fortunato. Ma non me ne vergogno, sento che quello che mi è successo era il miglior modo di affrontare come mi sentivo, anche se ovviamente non lo era”.

Ora Hector può pensare solo a fare bene sul campo.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @hectorbellerin