in

Il bilancio di Jacobs: “Sto bene e farò i 200 metri”

L’obiettivo del campione olimpico

jacobs share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @crazylongjumper

Marcell Jacobs ha provato a fare il punto della situazione dopo i primi allenamenti del 2022. È stata ancora una volta Tenerife ad accoglierlo: “Non ho avuto acciacchi, con coach Camossi e il team siamo riusciti a lavorare bene. Nelle prime due settimane abbiamo continuato la preparazione invernale, quel volume di lavoro che mi permetterà di tenere alta l’intensità alle gare. Nelle altre due ci siamo dedicati ai dettagli: tecnica, esplosività, frequenza dei passi”.

Il campione olimpico sui 100 metri piani ha parlato anche dei suoi avversari. In primis il grande sconfitto di Pechino, l’americano Christian Coleman: “Io rispetto chiunque: tutti si fanno il mazzo come me lo faccio io, tutti coltivano sogni rispettabili. Coleman, tra le polemiche che hanno seguito il mio oro nei 100 metri, aveva avuto belle parole per me. Sui blocchi lo saluterò, come saluto tutti”.

Jacobs e i 200 metri

Marcell ha anche svelato il suo obiettivo per la prossima stagione. I 200 metri piani rientrano nel suo calendario di gare: “Non so ancora quando sarà la prima uscita, ma sarà sui 200 metri: è in funzione dei 100 e mi servirà per abbassare il mio crono nel mezzo giro di pista. Non aspettatevi che vinca ogni gara da qui a fine stagione, ma l’importante è arrivare primo quando più conta”.

Per quanto riguarda le gare indoor, anche i 60 metri entrano a far parte del programma. Anche perché c’è un primato da inseguire: “Aspettarsi il record europeo sarebbe azzardato. Quello è l’obiettivo di tutta la stagione in sala: devo scendere di cinque centesimi. La prima gara è funzionale alle altre: ritrovare le sensazioni, la fluidità di corsa, le dinamiche. L’anno scorso, all’inizio delle gare indoor, ero molto più indietro”.

Nulla è impossibile per il nostro ragazzo d’oro.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @crazylongjumper