in

Ibrahimovic provoca e segna: “Più fischiano e più mi sento vivo”

Lo svedese decisivo a Roma

ibrahimovic share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @acmilan

Il Milan continua a vincere e mantiene il primo posto in classifica. Lo scherzetto di Halloween non ha funzionato con la capolista della Serie A, che porta via da Roma tre punti fondamentali per mantenere la sua posizione e tenere a distanza le rivali, guadagnando anche qualche lunghezza su altre squadre come Juventus e gli stessi giallorossi. Alla fine, come spesso accade, la firma è quella di Zlatan Ibrahimovic.

Il bomber svedese, a 40 anni suonati, continua a essere decisivo e lo ha fatto con un calcio piazzato. Una punizione che ha bucato la barriera e ha battuto Rui Patricio con la palla che è andata a 101 chilometri orari: “Ho tirato piano, normalmente le punizioni vanno a 200 – scherza Ibra ai microfoni di Dazn – . Mi sa che con l’età tiro più piano. Su punizione non ne segno tanti, ma mi piace fare le sorprese. Bisogna sempre provare, il fallimento è parte del successo e allora si continua a provare”.

Ibra per lo scudetto

Dopo il gol è arrivata un’esultanza provocatoria nei confronti del pubblico dell’Olimpico che lo ha riempito di fischi. Ma la reazione di Ibra è stata evidente durante la gara: “I fischi mi servono, mi sento vivo. Più fischiano e più sono vivo. Dopo tanti anni mi emoziono ancora, l’adrenalina è parte di tutto. Abbiamo dimostrato di saper anche soffrire e chi è rimasto in campo ha fatto una grande partita”.

Leggi anche...  Lucas Paqueta snobba il Milan: “Un apprendistato per me”

Primo posto in classifica per gli uomini di Stefano Pioli, che così come l’anno scorso non sembrano soffrire di vertigini. Lo svedese, però, non vuole correre troppo con la fantasia: “Per lo scudetto noi ci proviamo, noi ci crediamo. Finora abbiamo fatto molto bene ma il campionato è ancora molto lungo e ci serve continuità. Per ora è ancora presto, dobbiamo pensare una partita alla volta”.

Ibra c’è, il Milan c’è.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @acmilan