in

I numeri della Serie A dopo le prime due giornate: ecco i top team per ogni parametro!

Possesso palla, Tiri in porta e passaggi. Quali sono state le migliori squadre in questo avvio di campionato?

serie a share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @josemourinho

L’inizio della nuova stagione di Serie A è stato letteralmente esplosivo. Tanti gol, tante emozioni e anche qualche sorpresa (vedi la Juventus con un solo punto). Certo siamo solo all’inizio dell’avventura, ma come sempre ci sono già alcuni parametri che possono dare un trend alla stagione delle varie squadre, se non altro per stabilire quali sono quelle più in forma anche al di là dei punti raccolti.

Il possesso palla: ai piedi del Sassuolo

Detto che ovviamente molto dipende anche dai due avversari incontrati fin qua, ecco che la classifica del possesso palla vede in vetta un po’ a sorpresa il Sassuolo di Dionisi, che contro Verona e Sampdoria ha già messo in chiaro come agli emiliani piaccia tenere il pallino del gioco, arrivando al 62.1% di possesso medio. Dietro soltanto la Roma di Mourinho è riuscita a superare il 60% (61% per la precisione), anche se in questo caso molto è dovuto al match contro la Salernitana dove si è sfiorato l’80% di dominio palla. Solo ottava la Juve di Allegri con un 55.9%, davanti al Milan con il 53.6%. Inter e Napoli invece appaiate intorno al 58.5%.

Tiri a partita: effetto Mourinho

I 21 tiri in porta contro la Salernitana hanno sicuramente fatto lievitare l’attacco giallo rosso, che resta comunque su una media di 19.5 tiri a partita davanti a tutte le avversarie al momento. Podio particolare quello del parametro in queste prime due giornate, visto che al secondo posto c’è il Sassuolo con 18.5 tiri e al terzo stranamente l’Udinese con 16.5 (friulani che nella stagione scorsa avevano chiuso con appena 10.9 tiri per partita). Inter, Milan, Atalanta e Juventus sono tutte in fila tra i 15.5 e i 14.5 tiri, mentre stranamente la Lazio è solo a quota 13 (gli stessi del Napoli), malgrado sia la squadra che ha segnato di più con i suoi 9 gol all’attivo. Genoa e Salernitana in coda con meno di 8 tiri a partita.

Leggi anche...  Barzagli fa le carte alle italiane: “Atalanta bene, Juve da quarti”

Passaggi a partita: la tela del ragno delle big

Molto della qualità del gioco, passa anche attraverso le varie filosofie degli allenatori, che molto spesso ultimamente sono solito creare una fitta rete di passaggi atti a trovare il varco giusto per infilarsi nella difesa avversaria. Non è un caso infatti che tra le squadre che hanno effettuato più passaggi in queste prime due giornate, in vetta ci sia quella Lazio che ha già preso l’impronta “sarriana” del suo gioco, con ben 631 passaggi di media a partita. Sempre non per caso, a seguire troviamo poi il Napoli di Spalletti (570), il Sassuolo di Dionisi (553), la Roma di Mourinho (540) e l’Inter di Inzaghi (519). Ci sarebbe anche l’Atalanta (482) a cui però manca evidentemente un po’ di condizione fisica in questo avvio. Stupisce invece la presenza del Venezia tra le Top7, con ben 476.5 passaggi a partita, segno che Zanetti pur rimediando due sconfitte, qualche trama di gioco ha provato a farla. Al contrario della Salernitana di Castori, nettamente ultima con quasi la metà dei passaggi rispetto alle altre (solo 184).

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @josemourinho

Sommario
I numeri della Serie A dopo le prime due giornate: ecco i top team per ogni parametro!
Titolo
I numeri della Serie A dopo le prime due giornate: ecco i top team per ogni parametro!
Descrizione
Dopo le prime due giornate di Serie A proviamo ad analizzare quali sono state le migliori squadre nei parametri principali: tiri, possesso palla e passaggi
Autore