in

Will Farrell contro Matthew McConaughey. Al cinema? No, nella Major Soccer League!

I due attori di Hollywood co-proprietari di due franchigie in MLS che si sono scontrate proprio nella prima giornata della nuova stagione

major soccer league Will Farrell Matthew McConaughey
Fonte immagine: Instagram

Ha preso il via la nuova stagione della Major Soccer League americana, che come tutti i grandi sport targati USA vive da sempre di franchigie predefinite proprio come una sorta di SuperLega a posti (quasi) fissi. 

Già, quasi, perchè in realtà c’è la possibilità di comprare letteralmente una nuova licenza e costruire una squadra da zero (con costi che in questi anni sono saliti di parecchio fino ad arrivare a centinaia di milioni di dollari). 

Un investimento che certo fa gola a molti azionisti del mercato, ma anche ad alcuni “magnati” che hanno evidentemente tanta passione per il calcio e qualche soldo da mettere. Come per esempio alcuni divi di Hollywood: Matthew McConaughey e Will Farrell. 

La nuova franchigia di Austin

In questa nuova stagione ha fatto il suo debutto per la prima volta in MLS, proprio una di quelle nuove franchigie di cui parlavamo sopra. Per la precisione quella dell’ Austin FC, Texas. Una di quelle città che non aveva fino ad ora partecipato a nessuno dei grandi sport americani, ma che ora potrà se non altro dedicarsi al mondo del pallone. 

E tra i soci azionisti ad aver fatto decollare questa nuova avventura, non poteva che esserci un texano “doc” che della sua terra natia (lui è di Uvalde, sempre in Texas) è sempre stato molto innamorato, sarà anche per quell’Oscar vinto con “Dallas Buyers Club” magari. Stiamo parlando ovviamente di Matthew McConaughey. 

Le ambizioni di stagione non sono ovviamente quelle di arrivare in alto, ma di consolidare un gruppo ben assortito ed equilibrato con elementi di esperienza e qualche giovane interessante. 

L’amico rivale in MLS

Ma McConaughey non è l’unica star di Hollywood a essersi messa in testa di partecipare al campionato di calcio americano. Anche il suo amico Will Farrell è da tempo socio di minoranza di un’altra compagine, quella del Los Angeles Fc. 

Leggi anche...  David Beckham diventa allenatore in TV.

Squadra che invece, quest’anno punta decisamente al ruolo di protagonista per la vittoria del girone ovest e probabilmente anche per quella assoluta. Curioso come i due non abbiano mai girato un film insieme, ma il destino ha voluto incrociarli proprio alla prima giornata del nuovo campionato. 

Come detto spessore differente per le due squadre, che infatti un po’ si è visto in campo, con un finale per 2-0 che ha fatto contento sicuramente più Will di Matthew, che potrà però avere le sue soddisfazioni nelle prossime giornate (o al ritorno). 

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Instagram