in

Chi guadagna di più con gli sponsor sulle maglie?

sponsor_maglie_serie_a_nba_covid
Fonte immagine: Twimg

Il campionato di calcio di Serie A continua a essere uno dei centri nevralgici dell’economia del nostro Paese. Se non altro perché sposta giorno dopo giorno una quantità crescente di milioni di euro. Tanto che in molti, durante la prima ondata della pandemia di Covid-19, si sono chiesti se fosse realmente il caso di fermare tutto, magari dando la possibilità di creare una bolla in stile NBA, ovvero uno dei mercati mondiali più importanti.

E anche nella nuova stagione ormai entrata nel vivo, vediamo tante aziende che si avvicinano alla massima serie italiana. Lo vediamo con gli sponsor che campeggiano sulle maglie delle venti squadre che militano in serie A. Ma quali sono le società che guadagnano la maggiore quantità di denaro grazie a questi sponsor? Andiamo a vedere la Top Ten di questa classifica, partendo proprio dalla decima posizione.

Il Cagliari apre la classifica

In decima posizione troviamo il Cagliari, che riesce a mettere nelle casse societarie 4 milioni di euro grazie ai suoi sponsor principali: Regione Sardegna, Ichnusa, Tiscali e Arborea. Nona posizione per il Torino, che con Suzuki, Wuber, Beretta ed Edilizia Acrobatica intasca 5 milioni. All’ottavo posto c’è l’Atalanta, che acquisisce 8 milioni grazie al main sponsor Plus500 e ad altri partner come Radici, Automha e Gewiss.

In settima posizione troviamo il Napoli, la società più “indietro” tra le big. Sono nove i milioni incassati dagli sponsor presenti sulla maglia azzurra, che sono Lete, MSC e Kimbo. A completare la prima parte della classifica, al sesto posto, troviamo il Milan, la prima in doppia cifra in termini di guadagni da sponsor. Dieci milioni e un solo partner presente sulle maglie rossonere, ovvero Fly Emirates, che è anche uno dei più ‘generosi’.

Nessuno meglio della Juve

Quinta posizione per la Roma, società che si sta rifondando grazie alla nuova proprietà targata Friedkin. Anche per i giallorossi ci sono 10 milioni in arrivo dagli sponsor, ovvero Hyundai, Iqoniq e il main sponsor Qatar Airways. Ai piedi del podio, in quarta posizione, c’è l’Inter, che così come i cugini milanisti presenta un solo sponsor sulle maglie. Stiamo parlando dello storico partner Pirelli, che frutta 11 milioni di euro all’anno.

In terza posizione troviamo a sorpresa il Sassuolo, che sta crescendo sia sul campo che a livello di immagine. Il main sponsor, in questo caso, fa però rima con parte della proprietà del club emiliano: stiamo parlando di Mapei, che si è accaparrato anche il naming dello stadio di Reggio Emilia in cambio di 18 milioni. Secondo posto per la Fiorentina: 26,2 milioni di euro incassati grazie ai tanti sponsor presenti sulle maglie, come Mediacom, Estra e Prima.it.

In testa alla classifica troviamo i campioni in carica della Juventus che grazie ai suoi partner incassa ben 48 milioni di euro. Si tratta di Jeep – anche in questo caso facente parte della proprietà del club – e Cygames.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Twimg

Francesco Cammuca

Sommario
Chi guadagna di più con gli sponsor sulle maglie?
Titolo
Chi guadagna di più con gli sponsor sulle maglie?
Descrizione
Andiamo a vedere quali sono le dieci squadre di serie A che riescono a guadagnare più soldi, grazie agli sponsor presenti sulle maglie da gioco.
Autore