in

Gran Piemonte: percorso, favoriti e dichiarazioni

gran piemonte - percorso
Fonte immagine: *granpiemonte

Mercoledì 12 agosto avrà inizio la 104 edizione del Gran Piemonte, realizzata in collaborazione RCS Sport in collaborazione con la Regione Piemonte.

Un percorso abbastanza arduo nelle Langhe, fra Asti e Cuneo. Ovviamente niente pianura, Salite e discese con un circuito finale di 44,2 km da percorrere per due volte.

L’ultima strada in salita che porta all’arrivo, presenta una pendenza del 5-6%. A 300 metri dal traguardo, ulteriore salita, questa volta all’ 8-9% e poi ultimissima curva.

Dopo le dichiarazioni di Paolo Bellino, Amministratore Delegato e Direttore Generale di RCS Sport, crescono le aspettative: “Questa edizione del Gran Piemonte sarà davvero indimenticabile sia perché dà ulteriore vigore al nostro programma di corsa alla ripartenza sia perché si svolgerà in una delle zone più belle d’Italia per le sue caratteristiche. Le colline delle Langhe, dove vengono prodotti alcuni dei vini più famosi al mondo, e poi l’arrivo a Barolo faranno vivere una giornata indimenticabile a tutti gli appassionati che potranno godere anche di uno spettacolo mozzafiato tra vigneti e luoghi che sono cari al ciclismo”.

I ciclisti più attesi? Fuglsang e Aranburu della Astana. Per poi passare a Fbio Aru della UAE, Giulio Ciccone della Trek Segafredo, Mathieu Van der Poel della Alpecin Fenix e Davide Ballerini della Deceuninck.

Una gara che precede il Giro di Lombardia, in programma sabato 14.

Per seguire altre news, clicca qui.

Fonte immagine: *granpiemonte