in

GOLF: ecco i club italiani dove sono tesserati i professionisti sportivi! Nedved e Pirlo ancora “bianconeri”, Del Piero no…

Fonte immagine: Pixabay

Qualche giorno fa, sfruttando il lavoro fatto dallo European Tour, abbiamo messo a confronto le abilità golfistiche di alcuni professionisti dello sport a livello mondiale, grazie a un “numerino” che in questo sport attesta il livello di gioco: l’handicap.

L’handicap va da 54 a 0, più siamo vicini allo zero e più siamo bravi con ferri e palline.

Oggi, grazie ai nostri potenti mezzi, siamo riusciti a trovare l’handicap di alcuni tra i più famosi sportivi italiani, vedendo anche il golf club in cui sono tesserati nel 2020 (che ovviamente è quello che frequentano con più assiduità).

Fedeli ancora alla maglia bianconera, Andrea Pirlo e Pavel Nedved sono soci del Royal Park I Roveri, prestigioso circolo torinese di proprietà della famiglia Agnelli: sul green dovrebbe vincere il ceco, visto che il suo handicap è 4,1 contro il 12,8 del campione del mondo 2006.

Giocano invece a Roma, precisamente a Castelgandolfo, Christian Panucci (9,4 di handicap) e Simone Pepe (12,9 di handicap).

Nonostante abiti stabilmente negli States, Alessandro Del Piero ha rinnovato la tessera presso il circolo di montagna di Claviere: il suo handicap attuale è 10,9.

Niente male il “tridente” di sportivi che bazzica il Poggio dei Medici di Scarperia (Mugello): Gabriel Batistuta è 7,3 di handicap, l’ex saltatrice in lungo Fiona May è 11,6, mentre Giancarlo Antognoni è 23,1.

Fedele alla sua terra di origine Gianluca Vialli. L’ex bomber di Sampdoria e Juventus è tesserato presso il club Torrazzo di Cremona, dove gioca un handicap di 9,6.

Fonte immagine: Pixabay

Se vuoi seguire altre notizie sul mondo dello sport clicca QUI.

Marco Carli