in

Godin saluta Cagliari: “Voci false sul mio conto”

L’uruguaiano rescinde il contratto

godin Cagliari share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @diegogodin

Un lungo post sui social per salutare i suoi ex tifosi. Così Diego Godin ha voluto congedarsi dal calcio italiano e dalla sua ex squadra: “Cari tifosi del Cagliari. Scrivo queste parole per salutarvi. Come potete immaginare non è come mi sarebbe piaciuto farlo, però non voglio rinunciare a ringraziare tutte quelle persone che hanno fatto sì che durante questi mesi sia io che mia moglie Sofi ci sentissimo come a casa. Tutti voi sapete quanto è speciale questa terra per la nostra famiglia”.

Il difensore uruguaiano ha salutato il Cagliari dopo una stagione e mezzo. In ogni caso i tifosi rossoblu sono riusciti a entrare nel suo cuore: “Ringrazio i miei compagni e soprattutto ringrazio i tifosi. Sono loro che contano davvero in un club ed è per loro che diamo il massimo di noi stessi in ogni momento. In poco tempo ho capito cosa è importante per un sardo anche più del risultato: rispettare questa isola e sentire l’appartenenza alla gente che c’è dietro questa maglia”.

Godin attacca la dirigenza

Il capitano dell’Uruguay ha fatto capire che sul campo ha dato tutto, andando anche oltre i suoi limiti fisici dettati dall’età: “Sono arrivato con tanti sogni e con tantissima voglia e vi assicuro che non ho mai rinunciato a dedicare sforzi e impegno per questa causa, sono comunque io il primo a fare autocritica e so che non avete potuto apprezzare tutto quello che io potevo dare sportivamente per questo gruppo che è lo stesso che io desideravo”.

Leggi anche...  Il calcio del futuro: 10 talenti del 2004 in rampa di lancio

Infine c’è un attacco alla dirigenza, forse al direttore sportivo Capozucca che non ha usato parole tenere: “Alcuni dirigenti del club, in forma del tutto ingiustificata e volendo mettere in secondo piano i problemi reali, che sono loro stessi, hanno messo in discussione la mia professionalità, il mio impegno e il mio rispetto per questa maglia. Queste falsità fanno male specie perché solo alcune settimane fa avevo accettato di fare uno sforzo economico per aiutare il club”.

Un addio dato sbattendo la porta.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @diegogodin