in

Gli obiettivi di Tortu: “Podio Europeo e finale mondiale”

Il programma del velocista azzurro

tortu share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @tortufil

Filippo Tortu vuole continuare a volare, a stupire e a vincere. Per questo motivo il suo programma per le prossime settimane sarà pieno di appuntamenti: “L’idea di massima è questa, con un primo 200 un paio di settimane dopo l’esordio sui 100, per poi tirare una riga e programmare il calendario. Tenendo conto che, con i Mondiali di Eugene al via il 15 luglio, non si gareggerà molto. Al massimo fino al 5-6 luglio”.

In un’intervista per la Gazzetta dello Sport il velocista azzurro ha anche svelato i suoi obiettivi per gli eventi più importanti, ovvero gli Europei e i Mondiali: “Quest’anno sarò un giochino a molla: mi caricheranno sui blocchi con tanti giri e correrò. Intendo dire che di tutto il resto mi occuperò il meno possibile. Quest’anno punto alla finale iridata e al podio europeo sui 200 e a far bene in entrambi i casi con la 4×100”.

Tortu punta ad alzare il livello

Il suo obiettivo prioritario è quello di alzare l’asticella. Per questo motivo Tortu è apparso soddisfatto per quanto si è visto nei giorni scorsi nella Capitale: “Il raduno di Roma, nonostante il maltempo, ha confermato che sto bene. Ora, dopo aver a lungo caricato, sto facendo lavori brillanti e le risposte sono buone. Il livello individuale è elevatissimo e la stagione vivrà su confronti stimolanti per tutti. L’ambiente tra noi è disteso, amichevole, spensierato”.

A proposito dei 200 metri piani, Filippo ha fatto capire che il suo modo di vedere le cose è cambiato. Così come il suo metodo di preparazione delle gare: “Da ragazzino, ogni volta che gareggiavo, cercavo il personale. Erano tempi spensierati, come quelli che ho assaporato sabato in un’Arena di Milano di nuovo piena, di giovani atleti e accompagnatori. Ora vedo le cose con un’altra prospettiva. Quel 20”11 è un ottimo tempo, ma non mi basta”.

Speriamo di vederlo sorridere sempre più spesso alla fine delle gare.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @tortufil