in

Gli interessi di Pierluigi Gollini: tra calcio e moda.

Il giocatore del Tottenham rivela le sue passioni.

gollini share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @piergollo

Intervistato da SportWeek, Pierluigi Gollini si racconta, svelando quelle che sono le sue passioni e di come queste si intersecano tra il mondo del pallone e quello della moda.

Quello che nello specifico il giocatore lamenta è la poca libertà di esprimere sé stesso in Italia, una situazione che invece è molto più serena a Londra, infatti afferma: “A Londra a nessuno importa di quanti gioielli indosso o di come mi vesto. In Italia vieni giudicato prima come personaggio e poi come calciatore. Canzoni? Ne avrei per fare un album. Quest’estate potrebbe esserci un ritorno con un grande rapper italiano, ma non posso dire di più” 

Già, perché la musica è anche un’altra delle sue più grandi passioni: “Ascolto rap e hip hop dalla prima media: Mondo Marcio, Club Dogo, Marracash. Poi 50 Cent, Eminem e gli americani. Ho un bel rapporto con i rapper italiani, mi sono venuti a trovare Capo Plaza, Shiva e altri. Per quanto riguarda la moda, invece, seguo solo quello che è il mio gusto personale”.

Nella sua vita però, c’è spazio anche per altri progetti: “Tra dieci anni mi vedo con tre o quattro bambini, magari lascio il calcio per un anno e mi metto a fare rap. A parte gli scherzi, non mi sento allenatore. Potrei fare il procuratore, prendere un giovane e accompagnarlo nell’arco della sua carriera”.

E noi gli auguriamo buona fortuna per tutti i suoi progetti futuri.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @piergollo