in

Gli annunci di Allegri: “Bonucci capitano, onoreremo Chiellini”

Le parole dell’allenatore della Juventus

chiellini share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @pillole_bianconere_

Massimiliano Allegri prova a tirare le somme in vista del penultimo appuntamento della stagione. Non ci sono voti possibili per una annata così complicata e turbolenta: “Quando sei alla Juventus l’obiettivo massimo è vincere, però se non arrivi in Champions si crea un buco economico, come è capitato ad altre squadre. Questa storia del fallimento lo sento già da diversi mesi. Alla Juve tutti hanno grandi aspettative, noi per primi. Dispiace non aver vinto un trofeo ma arrivare in Champions non è un obiettivo banale, economico e sportivo“.

Più in generale il tecnico della Juventus prova ad analizzare la stagione sotto tanti punti di vista. Come quello dei tanti infortuni patiti dalla sua squadra: “Sono soddisfatto per il percorso di crescita e per l’obiettivo minimo raggiunto, ma non per non aver vinto trofei. Con l’Inter abbiamo fatto sempre delle buone partite anche se non servono perché contano solo i risultati. Bisogna portarsi dietro la sconfitta di mercoledì. La rabbia per non aver vinto un trofeo ci deve restare dentro. Credo che la squadra abbia fatto il massimo, ma alla lunga numericamente abbiamo pagato gli infortuni traumatici”.

Allegri tra Bonucci, Chiellini e Dybala

La sfida di questa sera in casa contro la Lazio sarà anche l’ultima in bianconero per due giocatori molto importanti per la storia recente del club. Sia Giorgio Chiellini che Paulo Dybala saluteranno Torino e la squadra alla scadenza dei rispettivi contratti. Allegri però fa dei distinguo importanti tra queste due situazioni di addio: “Chiellini e Dybala sono due cose diverse, Giorgio smette o comunque farà un’altra esperienza, Dybala cambia solo squadra”.

E poi ci sono le nuove gerarchie. Il tecnico toscano annuncia che Leonardo Bonucci sarà il nuovo capitano della Juve del futuro: “La squadra è cresciuta in personalità in questa stagione, la sconfitta con l’Inter in campionato ci ha frenato la rincorsa, nella partita di mercoledì non siamo risusciti a portare a casa la Coppa Italia. Quando non si vince non bisogna parlare ma concentrarsi su ciò che si deve fare nella prossima stagione. Per gerarchie la fascia toccherà a Bonucci la prossima stagione”.

La Juventus prova a ripartire da alcune incrollabili certezze.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Cacio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @pillole_bianconere_