in

Giulia Amodio dice la sua sulla città di Milano.

La moglie di Stefano Sensi riconosce un problema di sicurezza.

Fonte immagine: Profilo Instagram @giulia_amodio

In attesa del suo secondo genito, lady Sensi decide di rispondere a qualche botta e risposta su Instagram, tra queste domande, anche qualcuna sull’attuale situazione che vive a Milano:

“Milano è una città completa nella quale non ti senti mai solo. Io me ne sono innamorata ed è per me forse la città più bella in cui poter vivere. Io odio la solitudine, il non saper cosa fare, non so annoiarmi e la cosa bella è che ovunque vivi ti basta scendere in strada per avere bar, ristoranti, parchi, negozi… c’è tutto! Ad oggi però avrei davvero paura di crescere i miei figli qui. È diventata una città indegna dalla quale a volte sento di dover scappare. Non è per niente sicura e quando hai dei figli piccoli sono cose con le quali devi fare i conti”.

Da quando il marito è diventato un giocatore dell’Inter, è proprio Milano la città a cui la famiglia è stata destinata, e anche loro come tutti gli altri abitanti, non hanno potuto fare a meno di notare quello che è l’attuale problema della sicurezza.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @giulia_amodio

blog hibet