in

Gerry Scotti e la profezia su Ibrahimovic.

Il Milan riparte da Zlatan, il conduttore ci aveva visto lungo.

gerry scotti zlatan ibrahimovic
Fonte immagine: Instagram

Gerry Scotti, il famoso conduttore televisivo che da anni ci da appuntamento in tv, con tanti dei suoi programmi più disparati, è anche un grande tifoso del calcio, in particolare della squadra rossonera: il Milan.

Proprio su questa, qualche tempo prima si era espresso, affermando che, secondo lui, ancora Zlatan avrebbe potuto regalare altre gioie al Milan, anche attraverso un rinnovo di contratto e che proprio questo gesto avrebbe segnato per la squadra una grande rinascita.

Ibra infatti, con molte probabilità resterà al Milan, pronto a rinnovare il contratto, mantenendo la squadra in una zona alta della classifica. Almeno questo è ciò che sperano i più sfegatati, visti gli ottimi risultati del momento.

 

La profezia

 

Già nel 2018, Gerry Scotti durante un’intervista per la Gazzetta dello Sport, interrogato sul caso in questione, si era lasciato andare a qualche affermazione che ad oggi visti i fatti, suona molto di profezia su quella che è la sua squadra del cuore.

“Datemi Ibra e decolleremo” ed effettivamente così è stato.

Leggi anche...  La Top9 delle più belle giornaliste della TV italiana

Tuttavia, l’unico avversario che potrebbe ostacolare il percorso lavorativo del campione è soltanto la sua età! Come sappiamo benissimo, ad un certo punto della carriera è proprio quello il periodo che segna la chiusura dei battenti, ma ancora non sembra essere il caso del campione rossonero Zlatan, che regala ancora molte soddisfazioni e sicuramente di questo Gerry ne sarà contento.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Instagram, Instagram