in

Georgina Rodriguez: “Prima vendeva borse a Serrano, adesso le colleziona”.

I primi tempi sono stati duri per tutti, anche per lei che viveva in un ripostiglio.

georgina rodriguez share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @georginagio

Spesso dietro il successo e il denaro ci sono grandi sacrifici che a volte non si riescono nemmeno ad immaginare, solo perché la persona che abbiamo davanti è ricca e popolare ci sembra che non abbia mai sofferto o faticato per arrivare dove si trova.

Questo può essere il caso anche di Georgina, la bellissima compagna di Cristiano Ronaldo, che come il suo compagno è caratterizzata da un vissuto che ai suoi inizi l’ha vista povera e in difficoltà, a tal punto che la stessa imprenditrice racconta che il suo arrivo a Madrid è stato abbastanza travagliato e difficile, poiché viveva in un ripostiglio.

Lo slogan è proprio questo: “Prima vendeva borse a Serrano, adesso le colleziona”.

Se siete curiosi di scoprire le sue origini ed il suo passato, non dovete far altro che aspettare il 27 gennaio, poiché sarà quella la data dell’arrivo della sua docufilm su Netflix.

Leggi anche...  Alessia Marcuzzi confessa il peccato, ma non il peccatore.

“Il mio arrivo a Madrid è stato tremendo. Cercavo un appartamento economico, a 300 euro. E sono finita a dormire in un appartamento che era un ripostiglio. Freddo d’inverno e caldo d’estate… Il giorno in cui ho incontrato Cristiano, la mia vita è cambiata” dice Georgina che riconosce il modo in cui la sua vita sia cambiata radicalmente e adesso non fa che godersene i frutti, tra cui i figli che ha e che aspetta dal suo compagno.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @georginagio