in

George Russell: “2022 fantastico, Hamilton è impressionante”

Il pilota della Mercedes ricorda con gioia il primo Gran Premio vinto in Brasile

hamilton share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @georgerussell63

George Russell fa fatica a trovare difetti all’anno che sta per concludersi: “È stato fantastico sotto tanti punti di vista. Avere la possibilità di lavorare con un grande gruppo di professionisti con un talento incredibile mi ha spinto a cercare di migliorarmi, e non solo nel puro ruolo di pilota. Ad inizio stagione ci siamo trovati lontani dalle prime posizioni ed abbiamo lottato molto con la monoposto, ma nell’ultima parte di campionato abbiamo raccolto i risultati di un grande lavoro, è stato davvero emozionante vedere quei progressi soprattutto in ottica 2023”.

Il pilota della Mercedes non ha dubbi nel trovare la gara migliore della sua stagione: “Senza dubbio in Brasile, vincere il mio primo Gran Premio è stato un momento molto speciale. Ma non solo per la mia carriera, credo che quella vittoria abbia avuto un grande significato per l’intera squadra, per tutti coloro che a Brackley e Brixworth hanno lavorato duramente per reagire ai problemi che ci hanno colpito ad inizio stagione. È stata una giornata davvero speciale”.

Russell e il rapporto con Hamilton

In un’intervista rilasciata per Motorsport, Russell ha parlato anche del momento più bello dell’anno, legato solo in parte alla Formula 1: “Dopo il Gran Premio di Monaco ho fatto un breve viaggio in Scozia con tutta la mia famiglia. Allontanarsi dallo stile di vita frenetico che comporta l’essere un pilota di Formula 1, e ritrovarsi in campagna a fare lunghe passeggiate con le persone che ti sono più vicine, è stato davvero molto bello, un momento che ricordo con grande piacere”.

Si parla anche del rapporto con Lewis Hamilton. L’ex della Williams lo reputa armonioso, prima di entrare nei dettagli: “Ciò che mi ha impressionato di più di Lewis è vedere come lavora con la squadra, come ottiene il massimo dalle persone intorno a lui, come continua a mantenere alto il morale nei momenti difficili e alla fine, ma questo lo sapevo già, quanto sia dannatamente veloce e quanto sia una sfida essere compagni di squadra di un ragazzo come lui”.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @georgerussell63