in

Genoa, Gudmundsson: “Grato alla città, penso gara dopo gara”

Fonte immagine: Profilo Instagram @albertgudmundsson

Albert Gudmundsson sta facendo grandi cose con la maglia del Genoa. E nel corso di una recente intervista ha svelato il segreto con cui sta portando avanti la sua stagione: “Continuo a pensare a partita dopo partita, mi godo ogni momento in campo provando a far divertire anche i tifosi. Con il gol segnato al Monza, anche se purtroppo non è servito a portarci punti, ho raggiunto il record di Milito, l’ultimo calciatore ad andare in doppia cifra in due campionati consecutivi. Ed è sempre bello quando ti confrontano con un grande giocatore, un grande attaccante come è stato Milito”.

L’attaccante islandese è ormai diventato uno degli uomini in vetrina in vista del calciomercato della prossima estate. In ogni caso da parte sua c’è la massima gratitudine nei confronti del Genoa, squadra che lo ha lanciato in una città a lui subito cara: “Genoa e Genova per me sono come una famiglia. Mi hanno sempre sostenuto nei momenti belli e anche in quelli meno belli. Sarò per sempre grato e orgoglioso di giocare qui”.

Gudmundsson grato al Genoa

Tra i principali sostenitori di Gudmundsson in casa Genoa c’è ovviamente Alberto Gilardino. Il tecnico ha creduto in lui fin dalla passata stagione in Serie B e ora si gode i suoi gol e le sue giocate: “Ha contato tantissimo, in questi mesi mi ha aiutato tanto a migliorare, a farmi scoprire ed esaltare qualità che ho sempre avuto e che non riuscivo a sfruttare al massimo. Mi ha aiutato soprattutto a capire come essere più decisivo sotto porta, uno come lui è che è stato un grande attaccante sa cosa significa diventare più forti in zona gol”.

Nel corso di un’intervista rilasciata per il quotidiano Il Secolo XIX, il numero 11 del Grifone ha anche voluto rassicurare tutti sulle sue condizioni. Al termine di una settimana condizionata dalla febbre, non arriverà il temuto forfait in vista della prossima partita di Serie A: “A Verona ci sarò, qualunque cosa accada. Non c’è nessun problema, vedrete che ce la farò a rientrare per la partita di Verona. Non voglio certo mancare”.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Fonte immagine: Profilo Instagram @albertgudmundsson

blog hibet