in

Gelindo Bordin: il primo italiano a vincere l’oro olimpico nella maratona

Gelindo Bordin vinse l'oro alle Oimpiadi di Seul. Oggi lavora per Diadora
Fonte immagine: *youtube

Era il 2 ottobre 1988, a Seul di disputavano i Giochi della XXIV Olimpiade ed un certo Gelindo Bordin compì un’impresa rimasta nella storia dello sport italiano. L’atleta vinse il primo oro olimpico azzurro nella maratona.

Erano 118 gli atleti pronti a sfidarsi in una domenica d’autunno in Corea del Sud.

Con il numero 579 il geometra capocantiere di Longare rappresentava il Belpaese.

C’era Giacomo Mazzocchi a commentare la diretta su Telemontecarlo, quella diretta che fece tremare il cuore alle famiglie italiane davanti a televisori che di smart non avevano nulla

Al trentunesimo chilometro iniziò la selezione ma la vera svolta arrivò al settimo chilometro, quando rimasero in quattro.

A cinque chilometri dalla fine restarono in 3, quei 3 che erano saliti sul podio l’anno precedente a Roma: Bordin (bronzo), Salah (argento), Wakiihuri (oro e record).

A 1,5 chilometri dal traguardo Bordin arrivò in rimonta su un Salah incredulo, tanto che quando si accorse che stava per essere superato, si voltò a guardare l’italiano.

Gelindo riuscì nell’impresa e lo capì negli ultimi 100 metri, quando salutò il pubblico, e all’arrivo si inginocchiò baciando la pista.

42 km di emozioni percorsi in 2h10’32’’. Emozioni che il nostro Paese deve ad un agonista straordinario.

Ma com’è arrivato a questo risultato?

La notte precedente il grande evento Gelindo andò a ballare. Proprio come fanno i liceali la notte prima degli esami. “Tanto chi avrebbe dormito quella notte?” dichiarò Gelindo che effettivamente non ebbe tutti i torti.

Anzi, a giudicare dai risultati sembra che il metodo Bordin abbia funzionato alla grande!

In realtà però, mettendo tra parentesi questo aneddoto, “La maratona di Seul è il risultato di una preparazione meticolosa”, ha dichiarato il maratoneta.

Gelindo arrivò alla corsa in maniera particolare. Come buona parte dei bambini italiani, la sua prima passione fu il calcio. Poi un giorno il suo professore di educazione fisica volle punire tutta la classe perché nessuno portava l’abbigliamento adatto. La punizione consistette in una corsa al campo sportivo vicino la scuola.

Gelindo vinse la gara ed il professore consigliò all’allora ragazzino di intraprendere una carriera nell’atletica leggera.

Il professore non aveva sbagliato, “Gelo” sarebbe diventato una leggenda della maratona.

E non parliamo solo di Seul perché nel 1990 Gelindo Bordin divenne il primo ed unico italiano a vincere la maratona di Boston.

Oggi quel campione lavora come dirigente per Diadora. Oggi 2 ottobre è il suo anniversario, l’anniversario sportivo di ogni italiano.

Per conoscere le altre leggende di Hibet Social, clicca qui.

Fonte immagine e video: *youtube

Sommario
Gelindo Bordin: il primo italiano a vincere l’oro olimpico nella maratona
Titolo
Gelindo Bordin: il primo italiano a vincere l’oro olimpico nella maratona
Descrizione
Gelindo Bordin il 2 ottobre 1988 vinse l'oro alle Olimpiadi di Seul nella maratona, il primo italiano in quest'impresa. Oggi lavora come dirigente per Diadora.
Autore