in

Gasperini avverte l’Atalanta: “Resto finché non do fastidio”

L’allenatore nerazzurro si sfoga

gasperini share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @bergamo.neroblu

Gian Piero Gasperini mastica amaro dopo l’eliminazione della sua Atalanta dall’Europa League. Un cammino che si interrompe ai quarti di finale per la Dea: “Il rammarico è solo per aver disputato due partite sempre all’altezza e aver perso. Perché il percorso dell’Atalanta in Europa League è stato buono. Ci manca qualcosa in fase realizzativa, quella che in passato ci permetteva di vincere le partite”.

I tedeschi del Lipsia si sono rivelati superiori nel complesso dei 180 minuti giocati. Amnche se il tecnico dei nerazzurri può senza dubbio mangiarsi le mani per le occasioni non sfruttate: “Abbiamo fatto un’ottima partita per larghi tratti, però purtroppo non è bastato. Abbiamo concesso qualche occasione, com’era normale che fosse, anche perché in Europa non si vedono partite dove attacca solo una squadra”.

Gasperini si sfoga

L’allenatore della formazione bergamasca si sofferma anche sull’episodio del calcio di rigore non assegnato ai suoi. Il fallo di mano di Dani Olmo in area ospite sembrava chiaro: “Sui falli di mano c’è una confusione assoluta, era più fallo di quello che aveva causato la punizione. L’interpretazione che ha dato l’arbitro ci ha penalizzati. Purtroppo noi le palle inattive non riusciamo mai a sfruttarle”.

Poi c’è un passaggio sul futuro. Il Gasp ammette di non aver ancora parlato con Pagliuca e fa capire che potrebbe mettere in discussione la sua permanenza: “C’è una nuova proprietà e a fine campionato si tireranno le somme. Ci si confronterà. Io dico le mie idee e la società ne prenderà atto e farà le sue valutazioni in base agli obiettivi e alle strategie. Fino a quando non do fastidio, fino a quando ci sarà l’entusiasmo di giocarsi partite come quelle di stasera io rimango”.

Tornano a tremare i muri dello spogliatoio della Dea.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @bergamo.neroblu