in

Gasperini attacca il calciomercato: “Dura troppo”

Fonte immagine: Twitter

Gian Piero Gasperini mette nel mirino il calciomercato. In particolare, c’è un atteggiamento ostile verso la durata della finestra estiva: “Nel mio mondo ideale il calciomercato chiude il 31 luglio, così da dare agli allenatori 20-30 giorni per preparare al meglio la squadra. Le date del mercato sono una anomalia. Tutti chiedono cifre esagerate per prendere tempo, perché tanto manca un mese e mezzo alla fine del mercato. È un chiacchiericcio che non serve a nessuno, né alle squadre né ai media”.

Il tecnico dell’Atalanta fa capire che la durata delle sessioni di mercato condiziona anche i ritiri. Gli allenatori, in questo senso, sono in difficoltà: “Anche le preparazioni non sono più le stesse. E con il mercato aperto pure a campionato iniziato non si può nemmeno ipotizzare una data per puntare ad avere una rosa completa. Con queste date fuori luogo è diventato un mercato complicato e difficile, non in linea con le esigenze degli allenatori”.

La nuova Atalanta di Gasperini

Al di là di tutto, Gasperini ha parlato anche della nuova Atalanta che sta venendo fuori. Dalle sue parole sembra emergere soddisfazione: “Ai fini delle ambizioni dell’Atalanta conterà riuscire a costruire un attacco il più efficiente possibile. In difesa invece siamo numericamente a posto. Mentre in porta vedremo cosa succederà ma la società sa quello che penso. Quello dei nuovi acquisti è un impatto positivo, come del resto quello di tutto il gruppo”.

Una squadra costruita per fare bene e che sembra piacere anche ai tifosi della Dea. Da questo punto di vista il tecnico piemontese apprezza il sostegno della gente di Bergamo: “C’è grande entusiasmo e questo è il posto ideale per far sentire l’amore dei tifosi. Considero il loro affetto come la più grande gratificazione possibile per me”.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Twitter

blog hibet