in

Galtier non avverte la pressione: “Dovremo prepararci per gli ottavi”

Il tecnico del Paris Saint Germain non nasconde la delusione per il secondo posto nel girone

galtier share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @psg

Christophe Galtier non nasconde la delusione per il mancato primo posto nel girone di Champions League. Anche se, in fin dei conti, i suoi hanno fatto quel che dovevano: “Siamo venuti per vincere, il nostro avversario era indebolito, volevamo continuare con questa striscia ma non posso recriminare niente. I ragazzi hanno giocato una fase a gironi eccezionale. C’era questa eventualità, non so se sia mai successo prima di perdere il primo posto sul numero di gol segnati fuori casa”.

Una situazione incredibile per il tecnico del Paris Saint Germain, che però non risparmia un commento positivo per il Benfica: “Al 90′ eravamo primi, al 92′ ci siamo trovati secondi. Non posso far altro che fare i complimenti al Benfica: la scorsa settimana abbiamo smesso di giocare al 90′, c’è un lavoro da fare. Abbiamo concesso troppi gol agli avversari, ne avessimo concesso uno in meno saremmo primi. Dovremo prepararci bene e migliorare quel che è mancato finora”.

Galtier e un finale folle

Al termine della gara contro la Juventus Galtier ha ammesso di aver fatto fatica a tenere sotto controllo la situazione. E alla fine, la delusione è stata forte: “Seguivamo minuto per minuto quel che accadeva ad Haifa. Dal 59′ lo staff mi informava costantemente, ho fatto anche dei cambi appositamente. A due-tre minuti dalla fine non mi aspettavo questo finale, i giocatori sapevano di essere primi, sul 5-1 non pensavo che andassero ancora oltre”.

A proposito del match dell’Allianz Stadium, il tecnico dei transalpini ha ammesso le difficoltà nella fluidità della manovra. Soprattutto dopo che Fabian Ruiz si è fatto male: “Da quando Fabian è uscito ci è mancato dinamismo e mobilità. La Juventus ha pressato tanto, c’è stata una differenza sostanziale poi tra primo e secondo tempo. Di solito ci muoviamo di più, il fraseggio è più rapido. Fabian è dovuto uscire presto e ci siamo fossilizzati sul gioco di posizione che ha favorito il pressing della Juventus”.

Vedremo sicuramente degli ottavi di finale esplosivi.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @psg