in

La confessione di Klopp: “Se lascio il Liverpool, mi fermo”

Il tedesco va verso l’anno sabbatico

klopp_Liverpool
Fonte immagine: Twitter

Il ciclo dominante del Liverpool sembra avviarsi stancamente – e molto rapidamente a dire la verità – verso la sua conclusione. La compagine di Anfield sta vivendo una stagione da incubo, soprattutto in una Premier League in cui si apprestava a difendere il titolo conquistato dominando un anno fa. Se la stagione finisse adesso, i Reds sarebbero clamorosamente fuori dalle competizioni europee, dal “basso” della loro settima posizione, a 5 punti dal quarto posto e a 25 lunghezze di ritardo dalla capolista Manchester City.

 

Una situazione in cui il principale imputato risponde al nome di Jurgen Klopp. Il manager tedesco, capace di portare nel giro di tre anni il Liverpool a due finali consecutive di Champions League – una persa per colpa di Karius e una vinta contro il Tottenham – e al titolo inglese di cui sopra, non sembra in grado di dare una svolta alla stagione, seppur con l’alibi delle tante assenze. Rimane solo il palcoscenico europeo, ma ai quarti di Champions i Reds affronteranno il Real Madrid.

Anno sabbatico

Nel frattempo, Klopp ha svelato le sue intenzioni per il futuro. Non ha fatto capire molto su ciò che accadrà nella prossima stagione, anche se la volontà comune è quella di far restare il tedesco alla guida dei Reds. In ogni caso, appare molto chiaro ciò che succederà quando questa storia d’amore finirà: “Quando finirò al Liverpool mi prenderò un anno sabbatico. Che nessuno mi chiami dopo quattro o sei mesi, non importa, staccherò per un anno”. Ricordiamo che il contratto di Klopp al Liverpool scadrà tra tre anni.

Leggi anche...  Klopp segna un altro record con il Liverpool... ma è quello delle sconfitte in casa!

 

 

Un pensierino è stato fatto da qualcuno in merito all’opportunità di vedere Klopp sulla panchina della Germania. Un’eventualità ancora lontana nel tempo, stando a sentire il tecnico: “Non ho mai detto che non voglio diventare l’allenatore della Nazionale, quello che ho detto è che non posso. C’è una grande differenza. Ho un impegno con il Liverpool. Sono qui da sei anni e ci fidiamo l’un l’altro con la società. Sarebbe certamente un grande onore essere un allenatore della Nazionale, ma non è il momento giusto”.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Twitter

Sommario
La confessione di Klopp: “Se lascio il Liverpool, mi fermo”
Titolo
La confessione di Klopp: “Se lascio il Liverpool, mi fermo”
Descrizione
Jurgen Klopp ha svelato le sue intenzioni per il futuro. Il tecnico tedesco prenderà un anno sabbatico subito dopo aver lasciato la panchina del Liverpool.
Autore