in

Totti, il Pupone diventa procuratore: ecco i primi colpi

Fonte immagine: Wikipedia Commons

È stato uno dei giocatori più forti della storia del calcio italiano, diventando il secondo cannoniere all time alle spalle del solo Silvio Piola. Dopodichè ha tentato la carriera da dirigente nella sua Roma, senza il successo che si attendeva anche a causa dei problemi interni con l’ormai ex proprietario James Pallotta. Ma ora Francesco Totti sembra aver trovato la sua vera dimensione fuori dal campo.

L’ex capitano e bandiera giallorossa ha fondato la CT10, una vera e propria agenzia che si occupa della procura di alcuni giocatori. In un primo momento, Totti e i suoi collaboratori si sono dedicati soprattutto a mettere dentro un buon gruppo di giovani dall’avvenire assicurato. Ma negli ultimi giorni la CT10 si è spostata su giocatori già fatti e finiti, e soprattutto con una carriera ben avviata in serie A.

Come nel caso di Gianluca Caprari, romano e romanista doc che dopo un avvio di carriera nella Primavera giallorossa ha proseguito altrove la sua carriera. Fino ad approdare alla Sampdoria, squadra che attualmente ne detiene il cartellino. La procura di Caprari potrebbe essere il primo colpo di Totti tra i professionisti, ma sappiamo per certo che non sarà l’ultimo. Nel mirino del Pupone, infatti, c’è un altro pezzo da novanta.

Stiamo parlando di Piotr Zielinski, centrocampista polacco divenuto uno dei punti fermi del Napoli. Sappiamo che sul giocatore arrivato in Italia grazie all’Udinese, continua a essere forte l’interessamento di alcuni club esteri. Potrebbe essere questo il primo grande trasferimento per Totti? Per lui sarà una sensazione strana, visto che ha giocato per una sola maglia…

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Wikipedia Commons

Francesco Cammuca