in

Filippo Magnini e lo scambio di persona

Filippo Magnini incontra McGregor ma è un sosia...
Fonte immagine: *filomagno82

A tutti può succedere di scambiare una persona per un’altra, anche a Filippo Magnini. Nessuno è esente da gaffe, anzi più sei un personaggio noto, più la figuraccia fa rumore.

Era il 26 luglio 2017 quando alla T-mobile Arena di Las Vegas era in programma l’incontro Mayweather vs McGregor, non un incontro qualsiasi.

Infatti Mayweather è uno dei migliori pugili del mondo, ritiratosi da imbattuto dopo 49 vittorie in 49 incontri.

Nella città delle luci, tutti speravano di incappare in uno dei due pugili. I media erano praticamente ossessionati da questo evento, alla ricerca degli atleti. Pensate un po’, il nostro Filo ebbe una visione.

Da un Suv nero scese un uomo, occhiali scuri, barba rossa, tatuaggi…tutti gli indizi portavano a McGregor.

Filippo Magnini non aveva dubbi, si trattava dell’allora campione dei pesi leggeri.

L’ex nuotatore non ha perso tempo e ha subito scattato una foto da pubblicare su Instagram.

Tutto molto entusiasmante se non fosse per un “piccolo” dettaglio…quell’uomo non era Conor ma un suo sosia.

Si trattava di Islam Badurgov, un signore che imitava il look del professionista (con tanto di tattoo).

Insomma non possiamo dire che Magno ci ha visto lungo questa volta…anzi, ha preso un vero e proprio abbaglio!

Saranno state le accecanti luci di Vegas a confondere il compagno di Giorgia Palmas?

A proposito dell’attuale love story dell’ormai ex fidanzato di Federica Pelegrini, leggi anche: Federica Pellegrini e Filippo Magnini: la verità sulla rottura

Fonte immagine: *filomagno82