in

Filippo Ganna al Giro: “Un amore nato da bambino”

filippo ganna share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @gannafilippo

Filippo Ganna si prepara a vivere un Giro d’Italia da protagonista annunciato. Il suo amore per la Corsa Rosa lo svela in maniera chiara quando gli chiedono cosa preferisce tra Giro e Tour de France: “Preferisco il Giro, magari se lo chiedete a un francese vi dirà il Tour. Il brutto del Tour è che poi la squadra non mi fa correre il campionato italiano su strada. Io invece spero di uscire bene dalle tre settimane del Giro per provare ad acchiappare quella bella maglia tricolore”.

Il campione italiano nelle gare a cronometro, in una lunga intervista per la Gazzetta dello Sport, ha parlato anche del suo primo impatto con la Corsa Rosa. Un amore scoccato da piccolo: “Sarò stato alle Elementari: uscivo da scuola, tornavo a casa e guardavo l’arrivo della tappa facendo merenda, prima di buttarmi sui compiti. Quando avevo 10 anni con papà siamo andati al traguardo, la tappa arrivava a Locarno, mi ricordo che c’era Bettini”.

Filippo Ganna contro ogni stereotipo

Durante la lunga intervista, Ganna ha parlato anche della sua evoluzione da corridore. Un cronoman puro che si sta reinventando nelle classiche di un giorno. E con risultati in crescendo: “Forse è cambiato di più quest’anno quando ho cominciato a farmi vedere anche nelle classiche. Da noi manca la cultura del ciclismo. Magari conoscono il Tour o il Giro. Ma se gli chiedi cos’è la Gand-Wevelgem pensano che sia un dolce. Eppure, cosa siano la Liga o la Uefa lo sanno”.

E proprio a proposito di una mancanza di cultura nel nostro Paese, il campione italiano a crono ha voluto respingere ancora una volta gli stereotipi che ormai da troppo tempo accompagnano i corridori: “Magari i fatti che sono successi hanno fatto sì che si perdesse un po’ la bellezza del ciclismo e si vedesse solo il lato brutto. Gli anni bui ce li portiamo ancora dietro per colpa di qualcuno. Quando dico che sono un ciclista spesso la prima battuta è: ah, ti dopi”.

Se volte seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @gannafilippo

blog hibet