in ,

LeBron James vuole giocare in NBA con suo figlio

LeBron James ha un sogno: giocare in NBA con suo figlio
Fonte immagine: *Pagina Instagram @kingjames

LeBron James ha un desiderio: giocare in Nba con suo figlio. Nell’ estate 2023 scadrà il suo contratto con il Lakers, sarà un trentottenne in forma strepitosa, e potrà andare dove vuole, in una franchigia che accetterà di firmare il diciottenne (nel 2023) Bronny.

E state tranquilli che ci sarà la fila, perché il babbo è un fenomeno e del figlio si dice benissimo, è considerato uno dei migliori prospetti delle high school. Poi, intendiamoci, il paragone è scomodissimo, perché LeBron alla sua età era già un crack, tanto da essere soprannominato “the chosen one”, il prescelto. Devo dire che le promesse le ha mantenute… L’accoppiata, comunque, sembra clamorosa sicuramente a livello mediatico, e molto probabilmente anche a livello tecnico. Che poi, capiamoci, se anche il figlio fosse scarso già con il babbo si sarebbe a posto… Comunque io qualche filmato di Bronny l’ho visto e voglio essere chiarissimo: ha le qualità per diventare un giocatore professionista.

E considerate che pochissimi lo diventano tra quelli che giocano nelle high school. E per professionista intendo giocare a basket di professione, che può voler dire anche farlo in Italia. Personalmente penso lo farà in Nba perché la raccomandazione paterna ha un peso e perché la stoffa ce l’ha. Un giorno diventerà bravo come il babbo? Si, quando LeBron avrà 45 anni e lui 24…

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.
Fonte immagine: *Pagina Instagram @kingjames