in

Ferrari, Leclerc: “Volevamo il podio ma le gomme non funzionavano”

Fonte immagine: Profilo Instagram @charles_leclerc

Charles Leclerc sostiene che la Ferrari abbia fatto il meglio che ci si potesse aspettare. Il Gran Premio di Cina ha visto il monegasco arrivare al quarto posto. A giudicare da quel che si è visto nel weekend, meglio non poteva andare: “Onestamente, oggi abbiamo fatto il miglior risultato possibile. In termini di passo, purtroppo, la McLaren ne aveva di più oggi. Abbiamo fatto tanta fatica con le gomme dure, perché con le medie non eravamo andati male, ma la differenza con le medie era incredibile”.

Il pilota monegasco, giunto ai piedi del podio dopo una strategia diversa dai suoi rivali, ha sottolineato la differenza di passo delle Ferrari con le varie mescole. In particolare con quelle dure, in cui non c’è stato modo di lottare per arrivare tra i primi tre: “Con le medie andavamo come la McLaren, con le dure invece eravamo mezzo secondo più lenti, quindi dobbiamo analizzare la situazione, perché il passo che abbiamo sempre visto con le gomme dure dall’inizio dell’anno oggi non c’era”.

Ferrari, Leclerc aspetta gli aggiornamenti

Leclerc ha ammesso che la Ferrari voleva prendersi il podio in quel di Shanghai. Per questo motivo è stato sorprendente vedere le Rosse così in difficoltà con le gomme dure: “Sì, l’obiettivo era il podio, ma la sorpresa sono stati Lando e la McLaren in generale, perché Piastri aveva un danno al fondo, altrimenti credo che sarebbe stato molto difficile anche solo finire quarto. È stata una brutta sorpresa, soprattutto per la gomma dura, quindi dobbiamo capire cosa sia successo con quella mescola”.

Ora però tutta l’attesa è per l’arrivo degli aggiornamenti, che saranno a disposizione a partire da Miami e soprattutto in quel di Imola. Potrebbe essere questa la svolta che consentirà alle due Ferrari di Sainz e Leclerc di diventare in maniera definitiva almeno la seconda forza della Formula 1: “Saranno quello che darà la direzione al resto dell’anno. Sono fiducioso perché il team ha fatto un grande lavoro finora. Vedremo dove arriveranno questi aggiornamenti”.

Fonte immagine: Profilo Instagram @charles_leclerc

blog hibet