in

Roger Federer saluta: “Tornerò in campo l’anno prossimo”

Fonte immagine: *Facebook

Roger Federer non approfitterà dello slittamento della stagione 2020 per tornare in campo già in questi mesi. Il fuoriclasse svizzero ha infatti annunciato che il suo ritorno sulla scena del tennis mondiale non avverrà prima dell’inizio del nuovo anno. E lo ha fatto attraverso i social, con gli stessi mezzi con cui, dopo gli Australian Open di quest’anno, aveva fatto sapere che avrebbe ricorso all’intervento chirurgico.

Federer ha scritto un breve post su Twitter, in cui ha in pratica fatto lo screenshot di una breve lettera indirizzata ai suoi fans. L’ex numero uno del mondo, con poche e semplici parole, ha spiegato i motivi che lo hanno indotto a rimandare ancora di qualche mese la ripresa delle sue attività nei tornei di tutto il mondo.

Cari tifosi, spero che stiate bene – esordisce Roger Federer – . Alcune settimane fa, a causa di un contrattempo nel mio programma di recupero, ho dovuto effettuare un piccolo intervento in artroscopia al ginocchio. Ora, a differenza di quanto ho fatto all’inizio del 2017, mi sono preso del tempo per recuperare ed avvicinarmi nel migliore dei modi al pieno della mia forma fisica”.

Dunque un piccolo contrattempo ci obbligherà a fare a meno della classe di Roger Federer ancora per qualche mese. “I miei tifosi e il tour mi mancheranno ovviamente – ha proseguito lo svizzero – ma non vedo l’ora di tornare in campo e di rivedervi tutti nel 2021 per l’inizio della prossima stagione”.

 

Francesco Cammuca

 

Se vuoi seguire altre notizie sul mondo dello sport, clicca QUI.

*Fonte immagine: Facebook