in

Fantacalcio, Top & Flop 5^ Giornata: Leao straripante, Roma ridimensionata

fantacalcio share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @iamrafaeleao93

Termina una giornata di fantacalcio e ne riparte subito un’altra: tra delusioni, sorprese, scommesse, certezze, ecco chi sale e chi scende nell’ultima giornata di Serie A. Un turno pazzo con un tris di partite in un sabato avvincente: il non gioco della Juventus, Leao trascinatore del Milan e la doppia K che permette al Napoli di sbancare l’Olimpico. Dopo lo 0-0 tra Cremonese e Sassuolo, la ricca domenica termina con il successo roboante dell’Udinese sulla Roma. Chiudono la giornata, le tre partite di un lunedì scoppiettante che si conclude con la vittoria del Torino grazie alla rete di Vlasic.

CHI SALE:

PERIN (Juventus): Prende ancora una volta il posto di Szczesny, out per infortunio. Para il rigore a Jovic nel primo tempo e compie un vero e proprio miracolo su Amrabat nella ripresa. Certezza, FV: 10,5

LEAO (Milan): Doppietta e assist nel derby. Non aveva mai segnato all’Inter: l’MVP della scorsa Serie A è l’uomo vittoria della stracittadina di Milano. Gol di sinistro, assist a Giroud e serpentina terminata con un piatto destro che si infila alle spalle di Handanovic. Show, FV: 15,5

ARNAUTOVIC (Bologna): criticato da Mihajlovic, risponde ampiamente presente. 5 gol nelle prime cinque giornate: apre e chiude il match contro lo Spezia al Picco. Cecchino, FV: 13,5

CHI SCENDE:

LA ROMA: eccetto Dybala, nella formazione giallorossa fioccano le insufficienze. Karsdorp e Rui Patricio su tutti spiccano in negativo: l’esterno fornisce l’assist ad Udogie per il vantaggio friulano, il portiere compie una mezza papera sul tiro apparentemente innocuo di Samardzic. Poker Face

BASTONI (Inter): Un’ora di buio, spaesato, assente, distratto. Soccombe sotto i colpi del Diavolo, poi Inzaghi ha la felice idea di toglierlo. Annebbiato, FV: 4,5

MARLON (Monza): Lookman gli fa girare la testa in tutte le salse nella ripresa. E’ sua, poi, la sfortunata autorete per il raddoppio bergamasco. Sfortunato, FV: 2,5

SORPRESA:

HOJLUND (Atalanta): Si presenta come meglio non potrebbe. Gol all’esordio da titolare in Serie A che dà il là alla vittoria dell’Atalanta. Al primo pallone toccato la butta dentro: un vero e proprio investimento per il futuro visto che la Dea lo ha pagato 17 milioni di euro. Brillante, FV: 10

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Fantacalcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @iamrafaeleao93