in

Fantacalcio, Top & Flop 14^ Giornata: doppio Dimarco, sorpresa Baschirotto

Napoli, Inter, Lazio e Juve si prendono la scena, pari per Milan e Roma, battuta d’arresto per l’Atalanta… ma quante sorprese nel turno appena concluso.

pagelle fantacalcio

Termina una giornata di fantacalcio poi nuovamente le squadre impegnate nel turno infrasettimanale: tra delusioni, sorprese, scommesse, certezze, ecco chi sale e chi scende nell’ultima giornata di Serie A. Un turno pazzo che ha certificato il primato del Napoli con Juve e Lazio che superano Verona e Monza. Vince a “tennis” l’Inter, ma quanta sofferenza e polemiche soprattutto nella sfida del Bentegodi.

CHI SALE:

DIMARCO (Inter): gol nel primo tempo, rete nella ripresa. Prima su punizione poi a giro. Più che un esterno sembra un attaccante. Cecchino, FV: 14

VLASIC (Torino): assist a Radonjic e rete nella ripresa. E’ l’uomo simbolo e nei tre punti contro la Sampdoria c’è la mano del croato. Scacco Matto, FV: 11,5

CARNESECCHI (Cremonese): se il Milan impatta contro la Cremonese e non riesce a vincere, il merito è del giovane portiere cresciuto nel vivaio dell’Atalanta. Respinge di tutto e di più. Muro, FV: 8,5

CHI SCENDE:

DIFESA DEL BOLOGNA: difficile scegliere un solo componente della retroguardia felsinea presa a racchettate dalla formazione nerazzurra nel 6-1 finale.

ALEX SANDRO (Juventus): serata positiva per la Juventus. Salva i bianconeri facendosi espellere e, di fatto, bloccato Lasagna, lanciato a rete. Da Apprezzare, FV: 3

SORPRESE:

BASCHIROTTO (Lecce): il nuovo beniamino del popolo giallorosso. Apre le danze al Via del Mare con un colpo di testa che sblocca il match, fiducia di Baroni ripagata alla grande. Futuro, FV: 10

Massimiliano Fina

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Fantacalcio cliccate QUI.

Fonte immagine: *Profilo Instagram @federicodimarco

blog hibet