in

Fanta Hibet – Il meglio e il peggio della giornata TRENTATRE

Gioie e dolori per i fantallenatori. Qualcuno di questi fa parte della tua rosa?

Fantacalcio: da Deulofeu e Lautaro Martinez
Fonte immagine: *Pagina Facebook Udinese Calcio 1896

Top

Lautaro Martinez – Inter

Il Toro manda un segnale forte al campionato, in questo finale lui c’è e intende segnare gol pesantissimi per contribuire a vincere. Con lo Spezia gioca una partita di concretezza assoluta e si merita la palma di migliore in campo.

 

Deulofeu – Udinese

E’ senza ombra di dubbio la stagione migliore della sua carriera e Udine se lo gode. Concreto e prolifico come non gli era mai accaduto, raggiunge quota 11 gol e 3 assist. Per distacco il miglior acquisto low cost di tutto il campionato.

 

Ederson – Salernitana

In una stagione così complicata per la sua squadra era davvero difficile emergere, ma quando hai qualità prima o poi si vedono. E a Genova si sono viste eccome. Magari non servirà per l’obiettivo salvezza ma sicuramente il brasiliano classe ’99 si propone come uno dei giocatori più appetibili del mercato estivo.

 

El Shaarawy – Roma

Toh, chi si rivede. Per lui è solo la ventesima presenza stagionale ma il gol che segna al “Maradona”, oltre ad essere di pregevole fattura, mette nei guai il Napoli e regala un punto meritatissimo ai suoi. L’esplosione di Zalewski gli ha chiuso le porte della titolarità ma questo gol resta una perla degna di quello che veniva chiamato “il faraone”, ai tempi del suo esordio nel Milan.

 

Flop

Koopmeiners – Atalanta

 Serata da dimenticare per l’olandese dell’Atalanta che, suo malgrado ribadisce in rete il tiro di Ilic respinto da Musso. A conti fatti è l’episodio che decide il match ma non cancella ciò che il centrocampista di Gasperini ha mostrato in questa sua prima stagione in Serie A.

 

Medel – Bologna

 Inqualificabile. E incomprensibile. Una reazione isterica che inguaia il suo Bologna e, in attesa del giudice sportivo, rischia di fargli saltare più di una delle prossime gare, compreso il recupero contro la sua ex Inter. E pensare che l’arbitro aveva preso una decisione che doveva quasi farlo contento visto che non ha concesso il rigore alla Juve… Errore da matita blu!

 

Ismajli – Empoli

 Ancora una volta tra i flop un difensore dell’Empoli. E ancora una volta la sensazione che la squadra toscana dopo un girone d’andata eccellente, si sia letteralmente sciolta. Autorete sfortunata e giallo per gioco scorretto. Ennesima giornataccia per il nazionale albanese che peggiora una fantamedia già parecchio deficitaria.

 

Nzola – Spezia

Per il fantacalcio i danni stavolta sono limitati. Ma ciò che è accaduto all’attaccante dello Spezia è a dir poco surreale. Entra e dopo 10 minuti è costretto a uscire per non essere riuscito a togliersi il piercing dall’orecchio. Magari qualcuno ne avrà beneficiato visto che il suo s.v. Avrà generato un bonus dalla panca ma per noi questo è un FLOP assoluto

 

Croce e delizia: Pietro Pellegri

 Non si può certo dire che il giovane granata sia un calciatore fortunato. Una carriera costellata da infortuni gravi, l’approdo al Milan e tanti piccoli guai fisici che non gli consentono praticamente mai di scendere in campo. A Roma sembra esserci la svolta, segna il suo terzo gol in Serie A con un perentorio stacco di testa (anche gli altri due li aveva segnati all’Olimpico ma contro la Roma) ma nel recupero in un’azione di contropiede, perde 2 tempi di gioco e anziché scaricare la palla sul compagno che sopraggiunge sull’esterno, la perde e da il via all’azione che finirà col pareggio di Immobile su cross di Milinkovic Savic. 2 punti persi per il Torino, una strigliata non gliela toglie nessuno. Ma il ragazzo è giovane e avrà modo di rifarsi.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie e consigli sul mondo del Fantacalcio cliccate QUI.

Fonte immagine: *Pagina Facebook Udinese Calcio 1896