in

Fantacalcio: i consigli su chi schierare per l’ UNDICESIMA GIORNATA DI RITORNO

E’ una delle giornate cruciali per la Serie A. Il Milan sogna la fuga ma in questo campionato nulla è come sembra, occhi aperti…

Chi schierare al fantacalcio
Fonte immagine: *Pagina Facebook @juventus / Profilo Instagram @ivanperisic444

SPEZIA – VENEZIA

Quella del Picco potrebbe davvero essere una delle ultime chiamate per i lagunari di Zanetti, uno scontro diretto nel quale dovranno rinunciare al centravanti titolare Henry. Resto dell’idea che sia Okereke il terminale offensivo più pericoloso, merita una chance. I liguri non faranno partita d’attacco, per questo motivo Erlic è una buona opzione sui piazzati, in attacco è sempre Verde l’unico nome da bonus.

 

LAZIO – SASSUOLO

Partita sfiziosa quella dell’Olimpico. Biancocelesti chiamati a smaltire le scorie post derby, più di qualcuno dei protagonisti dovrà dimostrare di aver metabolizzato lo psicodramma che ci ha escluso dal Mondiale in Qatar. Zaccagni è uno di quelli più arrabbiati e mi aspetto una prestazione di spessore. Attenzione alle serpentine di Traorè che potrebbe sguazzare nella precaria difesa di Sarri che sarà orfana di Luiz Felipe.

 

SALERNITANA – TORINO

Potrà sembrare assurdo ma si affrontano due squadre che a 8 giornate dalla fine sembrano aver esaurito gli obiettivi di inizio stagione. Problemi soprattutto per Juric che conta diverse assenze ma   ripropone Belotti nel ruolo di centravanti, impossibile non schierarlo. Nicola punta sull’ex di turno Verdi per tenere viva la fiammella della speranza salvezza.

 

FIORENTINA – EMPOLI

Il treno Europa passa da qui per la Viola di Italiano. Fissata la data per il recupero col Torino, servono 3 punti per ambire a giocarsi fino all’ultimo un piazzamento prestigioso. Occasione da non fallire per Cabral che sostituirà il malconcio Piatek, bonus in vista per Maleh, spesso protagonista quando è partito titolare. Non mi ispirano i centrali dell’Empoli, tantomeno Vicario.

 

ATALANTA – NAPOLI

E’ il primo dei due scontri diretti che potrebbe indirizzare l’intero campionato. Quanto incideranno le assenze da ambo le parti? A sensazione quelle del Napoli (Rramahni e Osimhen) sembrano più pesanti ma l’Atalanta in casa spesso ha sofferto in questa stagione. Per Gasperini il Jolly potrebbe essere ancora una volta Koopmeiners, abile negli inserimenti. Il ritorno alla titolarità di Mertens non va sottovalutata.

 

UDINESE – CAGLIARI

Non mi aspetto una gara spettacolare tra bianconeri e rossoblù. Anche in questa circostanza le assenze da ambo le parti potrebbero incidere ma Pereyra non si può lasciare fuori. Il Cagliari sa esprimersi meglio lontano da casa e per assonanza col suo omologo scommetto su Pereiro, meno brillante di qualche settimana fa ma in grado di sparigliare le carte. E’ una scommessa che va fatta.

 

SAMPDORIA – ROMA

La zona Champions è lontana 8 punti ma la Roma non vuole porsi limiti in questo finale di stagione. Mancherà Zaniolo e a parte Abraham, la manovra girerà attorno ai lampi di Pellegrini ma se avete abbastanza coraggio è Zalewski l’uomo a sorpresa della Roma. E pazienza se dovrà fronteggiare Candreva, non sfigurerà. Uomo bonus per la Doria? Sabiri tutta la vita.

 

JUVENTUS – INTER

Impronosticabile. E’ il termine più adatto per questo derby d’Italia che arriva nel momento cruciale della stagione. Nessuna delle due può permettersi di sbagliare, soprattutto l’Inter che in caso di sconfitta, subirebbe il sorpasso e potrebbe dire definitivamente addio ai sogni di tricolore. Difficile che la sosta abbia cambiato gli stati di forma di alcuni singoli. Vado sul sicuro, Cuadrado e Perisic imprescindibili ma occhio al mismatch tra Dumfries e De Sciglio, potrebbe rivelarsi decisivo.

 

VERONA – GENOA

Non inganni la prima vittoria della gestione Blessin, la strada verso la salvezza resta complicatissima ma non mi meraviglierei se Portanova si riproponesse in termini di Bonus. L’Hellas deve dimostrare che il suo campionato non è ancora finito anche se trovare motivazioni da qui alla fine non sarà semplice. I fantallenatori si augurano che sia la leggerezza a trascinare i gialloblù, dentro Faraoni e Tameze.

 

MILAN – BOLOGNA

I rossoneri hanno una grande occasione, osservare gli altri che si azzuffano tra di loro e spingere sull’acceleratore nel Monday night per allungare in classifica. Ma chi pensa che quella col Bologna possa essere una passeggiata si sbaglia di grosso. Servirà una partita di livello da parte di Theo H. e Calabria ma soprattutto da parte di Rebic, chiamato ancora una volta a dare il suo contributo. Aria di derby per Arnautovic, esame importante per la coppia di centrali rossonera Kalulu/Tomori.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie e consigli sul mondo del Fantacalcio cliccate QUI.

Fonte immagine: *Pagina Facebook @juventus / Profilo Instagram @ivanperisic444

blog hibet