in

Fantacalcio: i consigli su chi schierare per la GIORNATA DICIASSETTE DI RITORNO

Siamo alla resa dei conti: il campionato è pronto ad emettere molti dei suoi verdetti, e qualcuno potrebbe vivere la sconfitta direttamente dal divano. E si poteva evitare…

Chi schierare al fantacalcio
Fonte immagine: *Pagina Facebook SSC Napoli

EMPOLI – SALERNITANA

Dopo aver fatto penare l’Inter a San Siro, l’Empoli si ritrova di fronte un altro avversario estremamente affamato di punti. La qualità di Verdi per innescare le punte ma non escludo un bonus da calcio piazzato. Nell’Empoli puntata sicura su Zurkowski, splendido protagonista dell’annata empolese e indiscutibilmente uomo mercato della prossima estate.

 

UDINESE – SPEZIA

A Thiago Motta manca un punto per brindare alla salvezza ed è probabile che dalla Dacia arena emerga uno sterile pareggio senza troppe emozioni. Chi ha in squadra Deulofeu e Molina non può non schierarli, eviterei i centrali dello Spezia, non proprio irreprensibili nelle ultime uscite.

 

VERONA – TORINO

Assenti di lusso in questa “quasi” amichevole di fine stagione. Mancheranno Faraoni e Barak tra i gialloblù e Bremer tra i granata ma non dovrebbero mancare i gol. Le certezze sono Caprari e Belotti, ma attenzione a Tameze e Lukic da cui potrebbe piovere un altro bonus in questa loro ottima stagione.

 

ROMA – VENEZIA

Per i lagunari è davvero l’ultima chiamata per rimanere agganciati alla salvezza. Anzi, se nel pomeriggio dovessero giungere brutte notizie da Empoli all’ora di cena potrebbero già ritrovarsi in Serie B. Scherzi della mancata contemporaneità che rendono la partita assai indecifrabile visto che la Roma, da par suo, è già proiettata alla finale di Tirana. Due nomi? Zaniolo e Johnsen.

 

BOLOGNA – SASSUOLO

Derby emiliano che non ha valore per la classifica ma che per il Sassuolo potrebbe significare un posto nella top ten del campionato. Classica partita di fine stagione in cui è assolutamente sconsigliato schierare i portieri. Rientra Traorè e si farà vivo sul tabellino. Ma occhio ad Arnautovic che è caldissimo nelle ultime giornate.

 

NAPOLI – GENOA

Per il grifone vale pressappoco il discorso fatto per il Venezia. Una vittoria della Salernitana ad Empoli suonerebbe come una condanna quasi definitiva. E l’avversario non è dei migliori visto che il Napoli, da quando si è liberato dello zavorrante pensiero tricolore gioca bene e senza troppi pensieri. Ultima al “Maradona” di Insigne, è obbligatorio attendersi un suo timbro. Chance da “primo panchinaro” per Destro ma senza troppe illusioni.

 

MILAN – ATALANTA

È la partita che i rossoneri attendono da quel 5a0 del dicembre 2019, l’occasione per chiudere un cerchio e mettere le mani sullo Scudetto. Tutt’altro che semplice avere la meglio di un’Atalanta che per non considerare fallimentare la stagione deve raggiungere l’obiettivo Europa. Attenzione agli inserimenti dei centrocampisti rossoneri, soprattutto Kessie qualora dovesse giocare alle spalle di Giroud. Irrinunciabile Muriel che sta vivendo un finale di campionato scintillante.

 

CAGLIARI – INTER

Nel posticipo delle 20.45 si incrociano le strade dello Scudetto e della lotta per non retrocedere e chissà con quali stati d’animo. L’Inter deve placare l’adrenalina della vittoria sulla Juve in Coppa Italia e punta sull’entusiasmo per mantenere vivo il sogno Scudetto fino all’ultima giornata. I sardi avranno il vantaggio di conoscere i risultati di tutte le rivali e la pressione potrebbe salire alle stelle. Attenzione a Pavoletti sulle palle alte e il solito Dumfries in versione assist man.

 

SAMPDORIA – FIORENTINA

Un punto per non correre rischi. È questo il diktat di Giampaolo in vista della partita casalinga con la viola. Sarà Caputo a trascinare i suoi alla conquista matematica della salvezza. Chance interessante anche per Nico Gonzales che nelle ultime settimane ha migliorato il misero score segnando addirittura dal dischetto contro la Roma di Mourinho.

 

JUVENTUS – LAZIO

Ultima recita in bianconero per Chiellini e Dybala, la sconfitta in finale di Coppa Italia fa ancora male e non è il modo migliore per dare l’arrivederci alla prossima stagione. Difficile aspettarsi fuochi d’artificio da parte dei bianconeri. Più motivata la Lazio che punta a consolidare il quinto posto che vuol dire accesso all’Europa League. Mi aspetto bonus contenuti ma di qualità, da Morata e Zaccagni.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie e consigli sul mondo del Fantacalcio cliccate QUI.

Fonte immagine: *Pagina Facebook SSC Napoli