in

Fantacalcio: i consigli su chi schierare per la QUARTA GIORNATA DI RITORNO

Ancora sotto scacco del Covid, la Serie A vivrà l’ultimo atto prima della sosta con un Milan-Juve che promette scintille. Ma non sarà l’unico match da leccarsi i baffi…

Fantacalcio: i consigli su chi schierare per la QUARTA GIORNATA DI RITORNO
Fonte immagine: *Pagina Instagram @victorosimhen9

VERONA – BOLOGNA

Sembra passata la bufera in casa Hellas e la vittoria al Mapei ne è la dimostrazione. Nel primo anticipo della ventitreesima trova un Bologna che continua a mostrarsi incompiuto e con tante incognite. Me lo aspettavo a Reggio Emilia, arriverà oggi il timbro di Simeone. Intrigante il duello in mezzo al campo tra Ilic e Svanberg, meritano entrambi la titolarità.

 

GENOA – UDINESE

Allo shock di Firenze ne è seguito un altro per i rossoblù, il nuovo semisconosciuto allenatore Blessin. Non si può dire che alla dirigenza manchino soldi e coraggio ma per la salvezza la strada è lunga e tortuosa. Non convince Calafiori, un pizzico di fiducia in più a Caicedo. Lo strapotere fisico di Makengo potrebbe fare parecchi danni nell’incerta retroguardia genoana.

 

INTER – VENEZIA

Dopo l’ennesimo sforzo supplementare di Coppa a Inzaghi non dispiacerebbe posticipare l’ultimo impegno pre-sosta. Infatti, a causa del focolaio in laguna, la partita è a serio rischio, e ne gioverebbe anche il manto di San Siro, parecchio bistrattato nell’ultimo periodo. Ragion per cui azzardare nomi tra i veneti è assai complicato, ma lo sarebbe anche senza Covid. Qualora si giocasse, Perisic potrebbe essere il vero protagonista.

 

LAZIO – ATALANTA

La sfida dell’Olimpico si presenta ad alto contenuto spettacolare nonostante una lunga lista di infortunati da ambo le parti. Facile ipotizzare che l’Atalanta si spinga maggiormente sul lato destro dove agirà Zappacosta, Marusic è avvertito. Tra i biancocelesti Lucas Leiva potrebbe soffrire i ritmi e il pressing nerazzurro, buone chance di bonus per Felipe Anderson chiamato a sollecitare i difensori di Gasperini nell’1 contro 1.

 

CAGLIARI – FIORENTINA

Più emergenza di così davvero non si può. Gli attuali otto casi di Covid rischiano di compromettere lo svolgimento del match, in queste condizioni anche schierare Joao Pedro può rivelarsi un boomerang. La lanciatissima Fiorentina, reduce da 11 reti nelle ultime 2 partite, coltiva l’ambizione di spiccare il volo verso l’Europa. Chance per Maleh, non meno probabile una bella prestazione di Saponara condita da bonus.

 

NAPOLI – SALERNITANA

Con 9 positivi non si gioca. Questo recita il nuovo protocollo, per i granata la prospettiva di un rinvio è quanto mai concreta a meno che qualcuno non si negativizzi all’ultimo giro di tamponi. Ma anche in quest’ultima ipotesi la speranza di uscire illesi dal crash test del “Maradona” è ridotta al lumicino. All’in per gli uomini di Spalletti, soprattutto per Osimhen, al rientro dopo 2 mesi.

 

SPEZIA – SAMPDORIA

La vittoria di San Siro, casuale ma non del tutto immeritata, regala serenità e un po’ di margine ai bianconeri che nel derby con la Samp dovranno rinunciare a Maggiore e si affideranno alla guida esperta di Erlic. Non escludo un bonus su calcio piazzato. Più complicata la situazione di Giampaolo, che non può non affidarsi a Gabbiadini per uscire indenne dal Picco.

 

TORINO – SASSUOLO

Allietare la domenica pomeriggio con una partita ricca di emozioni è molto più che una speranza. I granata tra le mura amiche viaggiano che è un piacere, soprattutto sul lato destro dove Singo sembra tornato ai livelli della passata stagione. Esame impegnativo per Scamacca che verrà fronteggiato da Bremer, più facile che sia Berardi a trovare il grimaldello per scardinare la difesa di Juric.

Leggi anche...  Carnevali svela: “Scamacca piace a tanti”

EMPOLI – ROMA

La Coppa Italia ha tolto energie a entrambe. I toscani che hanno dovuto sorbirsi i supplementari quando il traguardo sembrava raggiunto. La Roma invece ha dovuto schierare l’artiglieria pesante per avere la meglio sul Lecce e giocherà a Empoli a meno di 72 ore dall’impegno con i pugliesi. Difficile azzardare previsioni ma Bajrami e Zaniolo sono due nomi che non si possono lasciare fuori dal vostro 11 ideale.

 

MILAN – JUVENTUS

Riuscirà la squadra di Pioli a trasformare la rabbia di lunedì scorso in energia positiva? E’ il grande interrogativo di questo big match che potrebbe rispedire la Juve a -10 oppure rimetterla clamorosamente in gioco. Pioli potrà contare sui recuperi di Tonali e Romagnoli ma non mi meraviglierei se fosse Rebic, anche da subentrante, a stanare i bianconeri. Non sarà spettacolare ma sembra aver trovato la strada giusta la squadra di Allegri che punta su Dybala per far saltare il banco a San Siro, e non sarebbe la prima volta.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie e consigli sul mondo del Fantacalcio cliccate QUI.

Fonte immagine: *Pagina Instagram @victorosimhen9