in

Fantacalcio, 34a giornata: Lo shangai della Serie A

A 5 giornate dalla fine diventa sempre più complicato capire quale sarà l’esito di questo appassionante campionato. Dalla testa alla coda

Fantacalcio_serie A
Fonte immagine: *sky.it

Avete presente lo Shangai? Si tratta di quel gioco da tavolo in cui bisogna sbrogliare i bastoncini colorati uno per volta senza far muovere gli altri. Il finale di questa Serie A sta diventando sempre più simile a un groviglio di squadre che lottano per un obiettivo (Champions League o salvezza) facendo leva su un serbatoio che in alcuni casi sembra a pieno regime e per altri quasi in riserva con la spia che lampeggia in maniera inquietante. Fino a qualche settimana fa la situazione sembrava abbastanza delineata soprattutto nella parte bassa della classifica, adesso invece il rimescolamento sembra globale e nelle prossime settimane potrebbe provocare un vero e proprio terremoto.

 

La lotta per il prestigio

Accantonato definitivamente (o quasi) lo spettro della Superlega, la lotta per un posto nell’Europa che conta assume sempre più valore in termini economici e di prestigio. E il borsino attuale prefigura una possibile esclusione eccellente dalla prossima Champions League. Sarebbe clamorosa la mancata qualificazione del Milan, protagonista fino a due mesi fa di un campionato da applausi e smarritosi improvvisamente sul rettilineo del traguardo. Non salire su quel treno sarebbe addirittura rovinoso per la Juventus, che vive la massima competizione europea come una vera e propria ossessione e la mancata partecipazione potrebbe addirittura corrispondere a un ridimensionamento dei piani futuri. E mentre Atalanta e Napoli volano trascinate da Muriel e Osimhen, lo Juventus-Milan del 9 maggio diventa il definitivo spartiacque, uno spareggio sconsigliato ai deboli di cuore con l’aggravante della Lazio che resta sempre in agguato.

Leggi anche...  Muriel sembra Ronaldo: i numeri fanno paura

Chi scende e chi sale

Se in 17 giornate riesci a portare a casa solo una vittoria a Torino con la Juventus, prestigiosa ma abbastanza casuale, evidentemente un problema ce l’hai. E’ il caso del Benevento che è riuscito a dilapidare un vantaggio sulla terz’ultima che ad un certo punto era pressoché rassicurante. E invece, complice la tripla vittoria di fila del Cagliari, tutto è tornato in discussione e come per la lotta Champions anche qui ci sono attualmente 3 squadre a pari punti (31), una delle quali (il Torino) con una partita da recuperare. Bagarre totale. E anche in questo caso il 9 maggio potrebbe essere un giorno decisivo con quel Benevento-Cagliari che rischia seriamente di spostare l’ago della bilancia. Ma è bene che anche Spezia e Fiorentina stiano all’erta, in un finale così aggrovigliato una distrazione può risultare davvero fatale.

Distrazioni che non sono assolutamente concesse nemmeno a noi fantallenatori, combattuti tra lo schierare giocatori ancora coinvolti nelle lotte per i propri obiettivi di squadra e gli altri un po’ più tranquilli che hanno già raggiunto la meta. Vediamo come fare.

 

VERONA – SPEZIA

Come già detto qualche riga più su, vietate le distrazioni per gli uomini di Italiano, solo a tratti efficaci nel girone di ritorno. Contro lo “spensierato” Verona, toccherà a Gyasi e Maggiore suonare la carica. Ma tra gli scaligeri restano irrinunciabili gli esterni Lazovic e Faraoni.

 

CROTONE – INTER

Per l’Inter è l’ultimo sforzo in vista del tricolore. Direi quasi superfluo dare consigli su chi schierare. Piuttosto non darei per scontato che Handanovic riesca a mantenere inviolata la sua porta.

 

MILAN – BENEVENTO

Inzaghi torna a San Siro da ex con un disperato bisogno di punti, i rossoneri vengono da 2 sconfitte di fila e hanno esaurito i bonus. Potrebbe prevalere la paura, termine sconosciuto per Ibrahimovic che trascinerà anche Calabria al bonus. Il Milan soffre sui calci piazzati, occhio alle incursioni di Caldirola, ma per schierarlo serve davvero tanto coraggio.

 

LAZIO – GENOA

A fari spenti verso una rimonta che sarebbe clamorosa. La Lazio ha una grande chance per allungare la serie positiva e sfrutterà la vena di Milinkovic Savic e Lazzari, sarà un gran duello sulla fascia con Zappacosta, non è detto che la spunti il velocissimo laziale.

 

BOLOGNA – FIORENTINA

Dopo le sberle prese a Bergamo il Bologna ha l’occasione di ritrovare la sua identità. Da troppo tempo manca un bonus di Soriano. Tra i viola, non ancora del tutto tranquilli, punterei su Milenkovic, su calcio piazzato.

 

NAPOLI – CAGLIARI

Sfida stuzzicante tra 2 squadre che hanno ritrovato gol (tanti) e punti (pesanti) nelle ultime giornate. All’andata ci fu lo show di Zielinski, non è detto che non si possa ripetere. Tra i sardi rientra Nainggolan e ci aspetta un acuto ma quella di Marin resta un’assenza pesante.

 

SASSUOLO – ATALANTA

La lombalgia continua a non dare tregua a Caputo, ancora out. I neroverdi soffriranno sulle fasce, rientra Gosens e saranno problemi per De Zerbi. Mi aspetto un bonus da Pessina e un acuto di Boga, seppur ininfluente ai fini del risultato.

 

UDINESE – JUVENTUS

Non si può dire che questo sia l’avversario migliore per gli uomini di Pirlo vista la situazione di classifica e i rumors poco “allegri” di queste ultime ore. Il tecnico bresciano recupera Chiesa che gli darà una grossa mano. Ma non sarà facile venire a capo del dilemma Udinese, sempre più tecnico e meno fisico rispetto all’inizio di stagione. Mi chiedete se schierare Molina? Certo che si, vi stupirà ancora.

 

SAMPDORIA – ROMA

Riprendersi dall’ennesima serata da incubo in quel di Manchester sarà durissima per la Roma, non solo psicologicamente ma anche per via della raffica di infortuni subiti. Mkhitaryan l’unico davvero affidabile, Thorsby e Gabbiadini i blucerchiati che potrebbero darvi soddisfazioni.

 

TORINO – PARMA

Senza Verdi e Mandragora il Torino dovrà necessariamente fare bottino pieno col Parma ormai retrocesso. Obbligatorio schierare Sanabria, per lui assistenza preziosa da parte di Ansaldi. Sempre e solo Kucka per sperare in un bonus dai ducali.

Per altre fanta news, cliccate QUI.

Sommario
Fantacalcio, 34a giornata: Lo shangai della Serie A
Titolo
Fantacalcio, 34a giornata: Lo shangai della Serie A
Descrizione
A 5 giornate dalla fine diventa sempre più complicato capire quale sarà l'esito di questo appassionante campionato. Dalla testa alla coda
Autore