in

Fantacalcio, 19a giornata: Chi vuol essere favorito?

Milan e Inter allungano rispetto alle inseguitrici e preannunciano un duello che potrebbe durare davvero a lungo…

Consigli per fantallenatori: dai campioni d'inverno alla caccia allo scudetto
Fonte immagine: *Facebook

Al giro di boa della stagione 20/21 la vetta della classifica ci consegna con ancor più veemenza la ribalta delle milanesi che si propongono come le favorite di questo campionato all’insegna dell’imprevedibilità. Attenzione, non ho appositamente nominato il termine equilibrio visti gli esiti inequivocabili dei 2 big match dell’ultima giornata. Lazio e Inter hanno asfaltato Roma e Juventus, andate al tappeto per Ko tecnico e quasi “manifesta inferiorità”.

Il Milan ne ha approfittato grazie al rientro di Ibra in quel di Cagliari e solo la squadra di Conte è riuscita a tenerne il passo con un lillipuziano Barella in versione gigante, restando a 3 lunghezze di distanza. Si è creata una piccola voragine con il resto del gruppo che, per vari motivi non riesce proprio ad agganciarsi al treno Scudetto. 

 

Crisi di identità   

Juve e Roma escono quindi con le ossa rotte dalla giornata 18 ma mentre i bianconeri si riscattano subito vincendo la Supercoppa col Napoli senza mai mostrare un controllo totale del gioco e approfittando di un atteggiamento dimesso da parte dei partenopei, la Roma precipita nell’abisso tecnico in campo e fuori facendosi eliminare dallo Spezia (applausi a Italiano) e anche da se stessa visto l’imbarazzante errore sull’eccesso di cambi, francamente difficile da giustificare a certi livelli. 

Pirlo potrà contare sull’entusiasmo del suo primo trofeo da allenatore ma sarebbe un errore considerare svanite le problematiche emerse a San Siro. Fonseca probabilmente prenderà atto che la sua squadra, infallibile con le medio-piccole, non è ancora all’altezza della lotta tricolore. 

 

Argh, Gulp, Gasp!!! 

Tale discorso può essere applicato anche all’Atalanta che in soli 4 giorni sciupa due ghiotte occasioni per avvicinarsi alle prime, pareggiando prima in casa col Genoa e poi a Udine nel recupero, nonostante i lampi di Muriel che continua ad essere un cecchino infallibile pur giocando un numero di minuti limitato. Il buon Gasperini comincia a manifestare una certa inquietudine ma tra poco più di 24 ore avrà l’occasione di misurarsi con la capolista Milan per capire effettivamente se il percorso di crescita sia giunto all’apice. E infatti Milan-Atalanta è il big match dell’ultima di andata che darà il responso sul “platonico” titolo di Campione d’Inverno 

Ma ciò che interessa maggiormente a noi fantallenatori sono le news su chi andremo a schierare nella giornata di oggi che parte con uno sfizioso Benevento-Torino in cui esordisce Nicola sulla panchina granata, subentrato al povero Giampaolo. Alla prossima (?), maestro.  

 

BENEVENTO – TORINO 

Gli uomini di Inzaghi non hanno mezze misure, grandi imprese o rumorose cadute. Lecito attendersi un bonus da Lapadula? Riproviamoci. Da Nicola ci si aspetta che metta ordine, per i bonus si vedrà ma Singo e Belotti meritano fiducia.

 

ROMA – SPEZIA  

Allarme Mkhitaryan tra i giallorossi, sarà compito di Dzeko risollevare il morale e la fantamedia. Dovrebbe mancare Nzola e non sarà assenza da poco. Difficile che lo Spezia ripeta l’exploit di Coppa.

  

MILAN – ATALANTA  

Emergenza in difesa ma recuperi importanti per Pioli. Ci sarà Theo e con Gosens saranno scintille. Gli attacchi meglio delle difese. Irrinunciabili Ibra e Zapata ma occhio a non trascurare Leao. 

 

UDINESE – INTER 

I friulani dovranno fare i conti con la stanchezza del recupero infrasettimanale, difficile arginare l’onda d’urto della Lu-La. Per il bonus a sorpresa dico Samir e Young 

 

FIORENTINA – CROTONE  

Il “set” di Napoli è stato quasi crudele ma dalla Viola non mi aspetto fuochi d’artificio. Tra i calabresi occhio al solito Messias 

 

JUVENTUS – BOLOGNA 

Per riprendere la marcia anche in campionato Pirlo non può rinunciare a Cuadrado. Da lui e Morata i guizzi per i 3 punti. Riuscirà Mihajlovic a svegliare i suoi dal letargo? Nel dubbio, dentro Soriano ma fuori Barrow. 

 

GENOA – CAGLIARI 

Ballardini potrebbe dare la spallata decisiva al suo omologo Difra, su Zajc e Pjaca le puntate secche. Sottil pare l’unico con “gamba”, se parte dall’inizio è una opzione concreta.  

 

VERONA – NAPOLI 

Chi ha deluso in Supercoppa deve subito riscattarsi, vi faccio due nomi su tutti. Zielinski e Insigne, sempre che quest’ultimo si sia asciugato le lacrime. Attenzione agli esterni di Juric, ormai abbonati al bonus. 

 

LAZIO – SASSUOLO 

Inzaghi perde Luis Alberto per qualche partita ma Immobile non sbaglia un colpo. Chissà che non torni al gol anche Milinkovic Savic, approfittando di un Sassuolo ancora troppo incerottato.  

 

PARMA – SAMPDORIA 

Mentre vi scrivo i gialloblù stanno rientrando da Roma, difficile ipotizzare formazioni per il posticipo contro la Samp. Ne riparliamo durante la diretta nel pomeriggio di domani dove non mancherà qualche spunto per le vostre imminenti aste di riparazione.   

Per altre fantanews, clicca qui.
Fonte immagine: *Facebook.
Sommario
Fantacalcio, 19a giornata di Serie A: Chi vuol essere favorito?
Titolo
Fantacalcio, 19a giornata di Serie A: Chi vuol essere favorito?
Descrizione
Milan e Inter allungano rispetto alle inseguitrici e preannunciano un duello che potrebbe durare davvero a lungo...
Autore