in

Fabio Quartararo: “A Losail la vera Yamaha”

Parla il campione del mondo

quartararo Losail Yamaha share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @fabioquartararo20

Per Fabio Quartararo il percorso di difesa del titolo di campione del mondo non è iniziato nel migliore dei modi. Il Gran Premio del Qatar ha evidenziato i problemi e le difficoltà che il pilota francese sta avendo in queste prime settimane del 2022. Al di là di una pressione che non può non esserci, il pilota detentore del titolo iridato si rende conto anche di non avere il miglior mezzo tra quelli in gara.

Così, alla vigilia della gara in Indonesia Quartararo ha provato a fare marcia indietro e scoprire cosa non è andato a Losail: “In Qatar non siamo riusciti a partire come volevo, per me è stato un inizio duro, mi aspettavo molto di più, ma ci mancava il grip. In gara ho provato ad adottare varie soluzioni, ma la pressione della gomma anteriore non era corretta”.

Testa a Mandalika per Quartararo

In ogni caso il campione del mondo in carica non si vuole abbattere e spera di avere al più presto una bella occasione per cogliere il riscatto: “Dai momenti difficili si può sempre imparare e qui abbiamo fatto buoni test: in sella alla moto mi sento complessivamente bene, ma la vera Yamaha è quella vista in Qatar, non c’è molto di più in vista”.

Ora si corre sul circuito di Mandalika in cui si sono svolti alcuni testi. Per Quartararo è una buona chance per far vedere ciò di cui è capace: “A noi servirebbero piste con rettilinei corti e lì, a Losail, ero frustrato perché in gara non avevamo fatto i passi avanti sperati, ma qui dovremmo avere riscontri migliori anche se dalle prove sono cambiate molte cose, dall’asfalto alle gomme, e non so cosa potremmo aspettarci tutti quanti”.

Vedremo finalmente il vero Quartararo?

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @fabioquartararo20