in

Euro 2020 – Per la rubrica “La geografia è importante”: confondono Bucarest per Budapest.

Sei tifosi della Francia vanno a Bucarest per Francia-Ungheria, peccato che si giocasse a Budapest.

bucarest budapest Euro 2020 share hibet social

La geografia è sempre stata una materia abbastanza sottovalutata da molti di noi sui banchi di scuola: diciamolo, alcuni hanno una vera propensione, altri invece un po’ meno, ma non è mai troppo tardi per imparare.

Questo è stato quello che hanno ammesso sei tifosi della Francia, quando dopo essere partiti con l’intento di vedere la partita Francia-Ungheria, si sono ritrovati a Bucarest; peccato però che la sfida valida per il girone F di EURO 2020 si stesse svolgendo a Budapest. Così intervistati da un giornale locale hanno ammesso di essere un po’ rammaricati circa la loro scarsa conoscenza dell’Europa, ma si sono detti pronti a studiare un po’ di più.

 

Leggi anche...  Fabio Capello: “Ho provato a far perdere peso a Ronaldo: niente da fare”

 

A riportare la notizia è il quotidiano rumeno Jurnalul National: i sei ragazzi si sono recati nella capitale rumena invece di andare in Ungheria. Dopo essere atterrati ed essersi recati fino al centro della città, hanno deciso di rilassarsi sorseggiando una birra in attesa dell’importante evento, in compagnia di tifosi dell’Ucraina.

Niente li ha insospettiti: “Pensavamo che fossero tifosi ungheresi che andavano alla partita e li abbiamo seguiti, pensando che essendo della città conoscessero la strada per lo stadio”.

Quindi, alla fine, hanno preso un volo per guardare la partita da una tv dell’albergo in cui alloggiavano.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Sommario
Euro 2020 - Per la rubrica “La geografia è importante”: confondono Bucarest per Budapest.
Titolo
Euro 2020 - Per la rubrica “La geografia è importante”: confondono Bucarest per Budapest.
Descrizione
“La geografia non sarà mai il mio forte”: lo ammettono i francesi che hanno scambiato Budapest per Bucarest e che hanno dovuto accontentarsi di guardare Francia-Ungheria in tv.
Autore