in

Eto’o è sicuro: “Messi non lascerà Barcellona”

Fonte immagine: Wikipedia Commons

Sono tempi duri e molto amari per il Barcellona. Per la prima volta dopo dodici anni, infatti, la società catalana porta a termine la stagione senza la gioia di aver alzato un solo trofeo. Sembrano essere assai lontani i tempi in cui la formazione blaugrana dominava, con Pep Guardiola in panchina capace di aver rivoluzionato il gioco del calcio con un tiki taka che, a onor del vero, lontano da Barcellona non funziona.

E uno dei protagonisti di quella squadra leggendaria, almeno nella sua prima parte, fu Samuel Eto’o. L’attaccante camerunense fu un giocatore chiave per il primo Barça targato Guardiola, con la sua capacità di fare gol a raffica ma anche di lavorare sporco per i compagni. Eto’o ha rilasciato un’intervista per TyC Sports, emittente argentina che ha nel calcio la sua tematica principale.

Ai colleghi sudamericani, Eto’o ha fatto capire che difficilmente Leo Messi lascerebbe la squadra di cui è leader carismatico e tecnico: “Il Barcellona è Messi e penso che se lui deciderà di andarsene, dobbiamo trovare un altro nome alla squadra. A Barcellona c’è una grande fortuna: abbiamo il miglior giocatore del mondo e di tutti i tempi. Quando arrivano certe sconfitte è ovvio che qualcosa possa cambiare, ma dobbiamo fare di tutto perché Messi concluda degnamente  la sua carriera in Catalogna”.

E sul momento difficile del Barcellona, Eto’o prova a tirare su il morale alla gente: “Spero che la squadra possa risollevarsi presto in modo da poter iniziare subito sognare in grande per la prossima stagione e mi auguro che chi ha la responsabilità di prendere le decisioni, lo possa fare pensando al bene assoluto del Barcellona”.

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Wikipedia Commons

Francesco Cammuca