in

ECCO LA SUPERCOPPA MARADONA: ma non è una novità assoluta…

Ufficiale la supersfida tra Italia (campione d’Europa) e Argentina (campione del Sudamerica). Un formato che, però, non è nuovo.

supercoppa maradona share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @skysport

Se n’è discusso per un’estate intera, e adesso è finalmente diventata realtà: nasce ufficialmente la Supercoppa Maradona, trofeo che mette di fronte la vincente del campionato d’Europa e della Coppa America, che si daranno battaglia nel giugno del 2022.

Non è ancora certo se la competizione sarà ripetuta negli anni a venire. Molto dipenderà dalla buona riuscita di questa prima edizione, che si prospetta già affascinante se si considerano le due sfidanti: l’Italia di Mancini e l’Argentina di Lionel Scaloni. Le due nazioni, fresche di titolo continentale, hanno infatti rappresentato al meglio quella che è stata la carriera di Diego Armando Maradona, calciatore al quale è stata intitolata la competizione.

D’altra parte, però, la competizione rischierebbe di non decollare poiché non rappresenterebbe una novità assoluta, e che porrebbe addirittura le sue basi su competizioni passate che, alla lunga, gli organi calcistici avevano deciso di sopprimere:

I PRECEDENTI: COPPA INTERCONTINENTALE

Ai più anziani, viene subito in mente la coppa Intercontinentale per club, che vedeva sfidarsi i due club vincitori delle rispettive competizioni Europee e Sudamericane (Champions League e Coppa Libertadores ndr). La coppa nacque nel 1960 e restò in vigore per quasi trent’anni, fino a quando si decise di allargare il format con l’aggiunta delle restanti squadre campioni nei rispettivi continenti (Africa, Oceania, Nordamerica e Asia), e la squadra campione in carica nel paese ospitante.

Questo cambio fu visto fin da subito con scetticismo, e proprio questo non contribuì ad aumentare il fascino della competizione, che vedeva fronteggiarsi squadre dal divario tecnico ed economico evidente, con la squadra europea a vincere la maggior parte delle volte. Nel 2019, il presidente della FIFA Gianni Infantino proverà a dare un nuovo smalto alla competizione, attuando un nuovo format a cadenza quadriennale che prevedeva un ulteriore allargamento a 24 squadre. La prima edizione si sarebbe dovuta disputare nell’estate del 2021, ma a causa della pandemia e i conseguenti spostamenti delle competizioni del 2020, ha fatto slittare il suo esordia a data da stabilire.

Leggi anche...  LE PEGGIORI STAGIONI DELLA JUVENTUS

LA CONFEDERATIONS CUP

Per chi è più giovane, invece, viene in mente una competizione che vedeva coinvolte proprio le nazionali, e che probabilmente per il suo formato, si avvicinava molto alla nuova Supercoppa Maradona. Stiamo parlando della FIFA Confederations Cup, una competizione al quale vi partecipavano le nazionali campioni in ogni rispettivo continente, con l’aggiunta della nazionale campione del mondo in carica e della nazione ospitante, rappresentata dalla stessa che avrebbe ospitato i successivi mondiali.

Nata nel 1992 su idea di Artemio Franchi prima e Re Fahd dopo, La competizione ha avuto un certo fascino nei suoi primi anni di nascita, soprattutto dopo la sua attuazione a cadenza quadriennale a partire dal 2005. Tuttavia, con il passare degli anni, la competizione ha perso il suo fascino in quanto utilizzata da molti CT per provare le seconde linee, impoverendo di fatto lo spettacolo. Il colpo di grazia arrivò quando, nel 2019, si ebbero difficoltà in merito alla sua organizzazione in vista nell’estate 2022, poiché il paese ospitante, il Qatar, presentava temperature proibitive. Quindi, anche su pressioni di molte federazioni (soprattutto quella tedesca), si decise non solo di non disputare la competizione, ma di sopprimerla per sempre.

Seguiteci anche su Instagram, per scoprire tante curiosità dal mondo del calcio e vedere qualche protagonista in diretta.

Se volete seguire altre notizie sul mondo del Calcio cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @skysport

Sommario
ECCO LA SUPERCOPPA MARADONA: ma non è una novità assoluta...
Titolo
ECCO LA SUPERCOPPA MARADONA: ma non è una novità assoluta...
Descrizione
Supercoppa Maradona: Ufficiale la supersfida tra Italia (campione d’Europa) e Argentina (campione del Sudamerica). Un formato che, però, non è nuovo.
Autore