in

Campione di Russia: Artem Dzyuba è Deadpool.

Per la premiazione per la vittoria dell’ottavo titolo Dzyuba diventa un eroe.

Artem Dzyuba Deadpool russia
Fonte immagine: Instagram

Accompagnato sul palco dal figlio, il campione russo Artem Dzyuba ha scelto per l’occasione di vestire i panni di un supereroe della Marvel: Deadpool.

L’evento festeggiato in questione è proprio la premiazione per la vittoria dell’ottavo titolo di campione di Russia, con la compagine di San Pietroburgo, che ha dominato con un 6-1 sul Lokomotiv Mosca, ottenendo così il titolo di campione, mancando solo due turni alla fine del campionato.

Ecco perché il vestito di Deadpool.

Ma perché salire su un palco indossando questi panni a dir poco originali?

Lo ha spiegato lo stesso Dzyuba: “Deadpool è sinonimo di rinascita ed è questa una cosa che mi caratterizza. Ho questo costume da anni ed ora che ci siamo laureati per la terza volta consecutiva campioni, ho pensato che fosse arrivato il momento giusto di indossarlo”.

Leggi anche...  Marcelo evita il seggio: merito di una signora

Le immagini dell’evento hanno fatto il giro del mondo e sono diventate virali, non solo perché si trattava di una giornata storica per lo Zenit, ma anche perchè il centravanti della squadra e della nazionale russa ha fatto scalpore per questo episodio incredibile in cui ha scelto di indossare il suo costume preferito, per simboleggiare la rinascita e la gioia di quel momento, quello di Deadpool.

Se volete seguire atre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Instagram