in

Dzeko diventa infermiere: il gesto di solidarietà

Il calciatore della Roma Dzeko diventa infermiere, lo fa attraverso un bellissimo gesto di solidarietà.

Qualche giorno prima, Giuseppe Albano, un infermiere dell’ospedale San Carlo di Potenza e tifoso della Roma, si era scritto il nome del bomber dietro il camice da lavoro. La foto ha poi fatto il giro del web, diventando virale. Così tanto virale da arrivare agli occhi del protagonista. Il calciatore giallorosso, emozionato dal gesto, ha deciso di regalare la sua maglia autografata al figlio dell’uomo, anche lui tifoso lupacchiotto.

Il gesto però non è passato inosservato al mondo romanista in generale. Infatti  l’infermiere è stato intervistato da Il Romanista. La testata ha dedicato la copertina proprio all’accaduto, con Dzeko in foto. “Il gigante e l’eroe”, il titolo di apertura.

Albano è stato taggato negli account social della squadra e del calciatore.

Con l’occasione, è stato fatto un plauso a tutti gli operatori sanitari che stanno aiutando il Paese in questo momento di grave difficoltà. A questi ultimi è dedicata la campagna social Heroes.

L’uomo, eroe italiano, come tutti i suoi colleghi, è diventato supereroe sopratutto per una persona: suo figlio. Il piccolo Gabriele, di 5 anni, tifa roma ma è costretto a stare lontano dal papà, impegnato nella cura dei pazienti. Con questo video ha ringraziato il capitano.fonte

Sono queste le storie che ci fanno appassionare a questo sport, che rendono più umani i nostri idoli e più eroi noi tifosi. Noi che ogni giorno combattiamo una battaglia diversa, ma non ci stanchiamo mai, allora facciamo la guerra per una partita di calcio.

Ancora una volta la società giallorossa,in particolare Dzeko,  si è mostrata molto sensibile al tema. Ricordiamo la decisione del taglio stipendi del club e dell’aiuto da parte di calciatori e Mister ai dipendenti in cassa integrazione. Hibet Social ha raccolto queste informazioni nell’articolo Il taglio stipendi della Roma ai tempi del Covid. Date un’occhiata, se vi va!