in

Domenicali annuncia: “Basta inginocchiarsi”

Parla il Ceo di Liberty Media

domenicali share hibet social
Fonte immagine: Profilo Instagram @lewishamilton

Stefano Domenicali fa capire che non ci saranno più piloti di Formula 1 in ginocchio prima della partenza dei Gran Premi. Ci saranno altri modi per mostrare vicinanza alle minoranze: “La Formula 1 continuerà a lottare contro il razzismo, ma lo farà con altri strumenti. Ci tengo a ribadire però che l’impegno per l’inclusione e l’azione di coinvolgimento collettivo delle coscienze racchiusa nello slogan We Race As One proseguiranno in futuro”.

L’ex capo tecnico della Ferrari, divenuto CEO di Liberty Media, non vuole però sminuire il tema della vicinanza alle persone colpite dal razzismo: “Non dobbiamo fare politica. Il valore del gesto è stato capito, ma ora dobbiamo lavorare mettendo il concetto della diversità nella nostra comunità. È questo è il primo passo che faremo. Penso che l’inginocchiamento sia già stato un gesto importante, ma ora è il momento di andare avanti e intraprendere altre azioni”.

Domenicali e una Formula 1 migliore

Il numero 1 del Circus ha poi parlato del suo sogno per la Formula 1 del futuro: “La mia aspirazione è quella di vedere una Formula 1 in cui non ci sia più la rivalità tra due soli piloti, ma che si apra a più piloti. Perchè siamo di fronte a un cambio di passo per la Formula 1 per quanto riguarda le monoposto. Se il lavoro sarà svolto nel modo giusto, penso che l’obiettivo sia chiaro”.

Dunque non più un duello singolo come quello tra Lewis Hamilton e Max Verstappen, ma una competizione aperta a più piloti e più scuderie: “Vogliamo assicurarci che i piloti, che sono una grande risorsa, possano avere la possibilità di fare grandi cose grazie alle loro macchine. Il mio sogno è quello di avere non solo Max e Lewis in lotta, ma anche altri piloti come parte della battaglia in pista”.

Basterà per far sognare i tifosi della Ferrari?

Se volete seguire altre notizie sul mondo dello Sport cliccate QUI.

Fonte immagine: Profilo Instagram @lewishamilton